Misericordia (arma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Misericordia
Misericordia dal Meyers Großes Konversations-Lexikon
Misericordia dal Meyers Großes Konversations-Lexikon
Tipo Pugnale

[senza fonte]

voci di armi bianche presenti su Wikipedia

La misericordia (anche conosciuta col nome di trafiere) è un pugnale del tipo dello stiletto e del quadrello utilizzato, per dare un colpo mortale ad un'avversario già ferito.

Il nome derivererebbe dall'utilizzo: poiché dopo la fine battaglia sul terreno rimanevano molti feriti in modo più o meno grave. Prelati o addirittura vescovi[senza fonte] decidevano sul campo quali non erano in grado di sopravvivere e questi ultimi venivano finiti con quest'arma.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Apparve fin dal XII secolo, ed era usata in tutta Europa, almeno sino al XVII secolo.[1][2]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Essa aveva la lama triangolare o a sezione di losanga. Era considerata uno dei prodotti tipici degli armaioli di Albacete. La struttura, robusta ma sottile permetteva di colpire attraverso gli spazi lasciati scoperti dalle armature[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Paul Lacombe, Arms and Armour in Antiquity and the Middle Ages: Also a Descriptive Notice of Modern Weapons., University of Michigan Library, 2004, p. 324. ISBN 978-0217175470.
  2. ^ Riley, Henry Thomas(1868)Memorials of London and London Life, in The XIIIth, XIVth and XVth Centuries. Being a Series of Extracts Local, Social, and Political, from the Early Archives of the City of London A.D.1276 -1419,London, Longmans, Green and Co.
  3. ^ Jim Bradbury, The Routledge Companion to Medieval Warfare, Routledge, 2004, p. 392. ISBN 978-0415221269.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]