Miroslav Todić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miroslav Todić
Dati biografici
Nazionalità Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Altezza 205 cm
Peso 110 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande / Centro
Squadra Dinamo Sassari Dinamo Sassari
Carriera
Giovanili
Radnik Bijeljina Radnik Bijeljina
Squadre di club
2003-2004 Krka Novo Mesto Krka Novo Mesto
2004 Union Olimpija Union Olimpija
2004 MTV Kronberg
2004-2007 Skylin. Francoforte Skyl. Francoforte
2007-2009 Kolossos Rodi Kolossos Rodi
2009-2010 Olympia Larissa Olympia Larissa
2010 Sundsvall Dragons Sundsvall Dragons
2010 Achilleas Achilleas
2010-2011 Ilisiakos Ilisiakos
2011-2012 Polit.-Halychyna Polit.-Halychyna
2012-2013 Fulgor Libertas Forlì Fulgor L. Forlì
2013 Chimik Južnyj Chimik Južnyj
2013-2014 New Basket Brindisi New Basket Brindisi
2014- Dinamo Sassari Dinamo Sassari
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 06 luglio 2014

Miroslav Todić (Tuzla, 6 gennaio 1985) è un cestista bosniaco, che dall'estate 2014 milita nella Dinamo Sassari.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ha militato in diversi campionati europei: prima in Slovenia, in Germania dal 2004 al 2007 nello Skyliners Francoforte; si trasferisce successivamente in Grecia nel Kolossos dove rimane per due stagioni.

Nel 2009 passa al Olympia Larissa, dove rimane solo fino a metà stagione per trasferirsi in Svezia al Sundsvall Dragons; nella stagione 2010-11 viene ingaggiato nel massimo campionato cipriota nella squadra dell'Achilléas Kaïmaklíou; a novembre torna di nuovo in Grecia nell'Ilisiakos Atene.

Nel 2011-12 gioca per il Politekhnika-Halychyna nella Ukrajina Super-Liha. Approda per la prima volta in Italia nel Campionato di Legadue con la Fulgor Libertas Forlì. Nell'estate del 2013 firma un contratto annuale con il Basket Brindisi, squadra militante nel massimo campionato italiano.

Nel luglio 2014 firma con la Dinamo Sassari.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Un lungo per la Dinamo: firmato Miroslav Todic. URL consultato il 7 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]