Miroslav Stoch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miroslav Stoch
Miroslav-Stoch.jpg
Dati biografici
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 168 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra Al-Ain Al-Ain
Carriera
Giovanili
1995-2006
2006-2008
Nitra Nitra
Chelsea Chelsea
Squadre di club1
2005-2006 Nitra Nitra 3 (0)
2008-2009 Chelsea Chelsea 4 (0)
2009-2010 Twente Twente 32 (10)
2010-2013 Fenerbahçe Fenerbahçe 70 (14)
2013-2014 PAOK Salonicco PAOK Salonicco 14 (4)
Nazionale
2008-2009
2009-
Slovacchia Slovacchia U-21
Slovacchia Slovacchia
6 (2)
30 (4)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 ottobre 2013

Miroslav Stoch (Nitra, 19 ottobre 1989) è un calciatore slovacco, centrocampista del Al Ain in prestito dal Fenerbahçe e della Nazionale slovacca.

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Gli esordi in Slovacchia e l'approdo al Chelsea[modifica | modifica sorgente]

Comincia a giocare nelle giovanili della sua città Nitra a 6 anni. A 16 viene convocato nella prima squadra del Nitra e dopo poche giornate di Corgon Liga viene notato dagli osservatori del Chelsea grazie alle sue prestazioni.

Si trasferisce a Londra il 18 gennaio 2006 dove gioca con la squadra giovanile del Chelsea fino a 19 anni. Nella stagione 2008-2009 esordisce in prima squadra ma successivamente non gioca quasi più.

Twente[modifica | modifica sorgente]

Il 16 luglio 2009 viene dato in prestito agli olandesi del Twente.[2] Con gli olandesi colleziona 32 presenze e 10 gol. Con il Twente è andato a segno contro l'Heerenveen segnando una doppietta nel 2-0 finale, contro il Groningen il gol d'apertura con un tiro potente da distanza, (partita che finirà 4-0 per il Twente), contro il Roda JC e un'altra doppietta contro il NAC Breda in rimonta (gara che finirà 3-1 in favore del Twente).

Fenerbahçe[modifica | modifica sorgente]

Il 10 giugno 2010 viene acquistato a titolo definitivo dai turchi del Fenerbahçe, per 6 milioni di euro, con cui firma un contratto fino al 2014.[3]

Il 7 gennaio 2013 vince il premio FIFA Puskás Award per il miglior gol del 2012, realizzato contro il Genclerbirligi.[4]

PAOK Salonicco[modifica | modifica sorgente]

Il 7 agosto 2013 passa in prestito con diritto di riscatto al PAOK Salonicco.[5]Il 21 agosto 2013 sigla un gol contro lo Schalke 04 nei preliminari di Champions League

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Esordisce in Nazionale maggiore contro l'Ucraina e segna la sua prima rete contro San Marino partita valida per le qualificazioni ai Mondiali 2010 in Sudafrica, e in seguito viene convocato per disputare la fase finale della competizione.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Chelsea: 2008-2009
Twente: 2009-2010
Fenerbahçe: 2010-2011
Fenerbahçe: 2011-2012

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2012 (Fenerbahçe-Gençlerbirliği 6-1)[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 02-11-2010. URL consultato il 22-11-2011.
  2. ^ UFFICIALE: Twente, dal Chelsea arriva il giovane Stoch TMW.com
  3. ^ Chelsea, Stoch va al Fenerbahce Tuttomercatoweb.com
  4. ^ Pallone d'oro - Puskas Award a sorpresa: vince Miroslav Stoch it.eurosport.yahoo.com
  5. ^ UFFICIALE: PAOK, arriva Stoch dal Fenerbahçe Tuttomercatoweb.com
  6. ^ (EN) The Fifa Puskás Award 2012, fifa.com. URL consultato il 7 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]