Miriam Candurro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Miriam Candurro (Napoli, 10 ottobre 1980) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Miriam cresce a Torre del Greco, dopo la maturità, conseguita presso il Liceo classico Giuseppe Garibaldi di Napoli, si laurea in Lettere Classiche all'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Nel 2004 esordisce come attrice con Certi bambini di Andrea e Antonio Frazzi, film vincitore di tre David di Donatello. Il ruolo complesso e sofferto di Caterina le varrà il Premio Domenico Rea, come miglior attrice esordiente.

Successivamente partecipa a varie fiction tv: E poi c'è Filippo, con Neri Marcorè e Giorgio Pasotti, Angela, film tv di Rai 1, con Sabrina Ferilli, Don Matteo 5, La squadra 7, L'inchiesta. Nel 2007 è protagonista, insieme a Massimo Ranieri e Michelle Bonev, della miniserie tv Operazione pilota, in onda su Rai 1.

Nel 2008 ritorna sul piccolo schermo con la fortunata serie tv Capri, e sul grande schermo con la commedia La seconda volta non si scorda mai e con il film italo-americano The Eternal City. Nel 2010 recita in Capri 3.

Il 12 marzo 2012 debutta nella soap opera di Rai 3 Un posto al sole.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Miriam Candurro è sposata ed è mamma di una bambina nata a maggio 2010 che si chiama Vittoria e di un bambino nato a novembre 2011 che si chiama Fabrizio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio Domenico Rea come attrice emergente per Certi Bambini - Ischia 2005
  • Migliore attrice nella rassegna Il Giardino dei Corti per "Noemi" - Venticano 2007
  • Premio Goffredo Petrassi per la fiction Capri 2' - Roma 2008
  • Premio Donna Oro Capri come personaggio dell'anno per la fiction Capri 2 - Capri 2008
  • Fashion awards 2008 come attrice rivelazione dell'anno

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]