Miriade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine "Miriade" oggi si riferisce a una quantità incalcolabile dalla mente umana.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel sistema numerico greco la parola "Miriade" equivaleva a 10.000 unità. Si indicava con il simbolo "M".

Ha origine dal latino tardo myrias  -ădis, dal greco μυριάς -άδος, derivato di μύριοι, che significa "diecimila".[1]

Conversioni[modifica | modifica wikitesto]

Una miriade equivale, secondo il sistema numerico greco, a:

  • 10 migliaia
  • 100 centinaia
  • 1000 decine
  • 10.000 unità

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miriade in Vocabolario – Treccani