Miranda Bailey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miranda Bailey
Miranda Bailey.jpg
Universo Grey's Anatomy
Lingua orig. Inglese
Soprannome la nazista, "Dr. B." nella versione inglese e "nazi" (diminutivo di nazista)BCB (booty call bailey)
Autore Shonda Rhimes
1ª app. in Quando il gioco si fa duro
Interpretata da Chandra Wilson
Voce italiana Barbara Castracane
Sesso Femmina
Professione chirurgo al Seattle Grace Hospital
Parenti William Bailey (padre)

William George Bailey Jones (figlio, con Tucker)

  • Tucker Jones (ex marito)
  • Ben Warren (marito attuale)
  • Eli (ex fidanzato)

Miranda Bailey è un personaggio della serie televisiva Grey's Anatomy, interpretato da Chandra Wilson. Come per il personaggio principale Meredith Grey nel nome è implicito il riferimento ad un famoso testo di Medicina, il Bailey Surgical textbook, che non a caso è un libro di chirurgia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Laureata al Wellsey College, è, nella prima stagione, un chirurgo specializzando anziano al suo quinto anno di internato (per poi diventare un medico strutturato nel corso della serie), il cui soprannome è La Nazista, per via del suo carattere molto deciso. Spesso si ritrova a dover sgridare i suoi colleghi, troppo presi dai loro problemi personali e a volte poco obiettivi. Ha un legame speciale con il Capo che considera il suo mentore che tuttavia non risparmia dalle sue sfuriate. Durante il corso della serie si affeziona molto ai suoi specializzandi tanto da paragonarli a figli e come tali si ritrova a condividere con loro gioie e dolori. Tenta di imparare ad essere un buon genitore e allo stesso tempo cerca di prendersi cura della sua carriera.

Storia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver provato per sette anni a restare incinta, dà alla luce un bambino, che chiama William George Bailey Jones (che lei chiama Tuck, probabilmente per via di suo padre), mentre il reparto di chirurgia era interessato da un allarme bomba.George O'Malley le è molto vicino durante il parto e lei lo ringrazia dando al figlio il suo stesso nome. Mentre la Bailey sta partorendo suo marito è in sala operatoria col Dottor Shepherd. Riceve inoltre molti rimproveri perché accusata di non essere in grado di occuparsi dei suoi specializzandi che hanno tagliato l'alimentatore del LVAD di Denny Duquette.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per un periodo la sua idea di occuparsi al contempo della famiglia e della carriera viene messa a dura prova, soprattutto dopo i duri attacchi ricevuti durante la conferenza su "Morbidità e Mortalità". Mentre la sua fiducia in sé stessa tornava, soffriva perché si rendeva conto di non passare abbastanza tempo con suo figlio tanto da cantargli una volta, a tarda notte, per telefono, "God Bless the Child". Delusa dall'aiuto assolutamente marginale che riesce a dare ai pazienti come chirurgo decide di aprire un policlinico gratuito al Seattle Grace. Inizialmente incontra molte resistenze da parte degli strutturati ma dopo aver parlato col capo capisce come obbligare gli strutturati a darle il loro appoggio Il Poliambulatorio quindi apre e lei è soddisfatta all'idea che possa offrire alle persone la possibilità di una vita migliore.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Quando Richard affida il ruolo di specializzando capo alla Torres, Miranda assume un atteggiamento distaccato nei suoi confronti. Prova amarezza per ciò; tuttavia Callie ha difficoltà a svolgere le sue responsabilità amministrative così chiede alla Bailey di prendere il suo posto e coprirla per un giorno mentre lei affronta un intervento dietro l'altro, ma il capo capisce che la Bailey stava coprendo Callie quindi, nonostante Miranda avesse negato di aver coperto la collega, licenzia Callie e nomina Miranda specializzando capo.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

I rapporti con il marito, già messi alla dura prova si disintegrano portando alla separazione dal marito.

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il padre viene a farle visita in occasione delle feste natalizie per parlarle riguardo al divorzio, facendole capire il suo dissenso e che la considera una delusione. Inizia una relazione con il dottor Ben Warren, l'anestesista del Seattle Grace, ma si concluderà nel primo episodio della settima stagione perché lei lo giudica troppo perfetto per la sua situazione psicologica dopo la sparatoria. Negli episodi Santuario e Vivere o morire rimane intrappolata in un piano dell'ospedale assieme a Charles e alla paziente Mary. Con quest'ultima avrà un rapporto speciale. Tornerà nella settima stagione per avere il suo intervento ma ad un certo punto diventa asettica e il marito Bill deciderà di staccarle la spina.

Settima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la sofferenza per la rottura con Ben, inizia una relazione con un infermiere dell'ospedale di nome Eli conosciuto durante un caso. La sera stessa Eli le propone di uscire assieme per festeggiare la scoperta sulla riduzione delle complicanze delle fistole. Da questo momento l'infermiere comincerà a flirtare sul posto di lavoro e a scrivere messaggi erotici sulle cartelle ospedaliere, e arriverà a proporre a Miranda di copulare nella stanza dei medici.

Alla fine dell'ultimo episodio Eli le chiederà di andare a dormire a casa sua e lei, inizialmente titubante, accetta.

Ottava stagione[modifica | modifica wikitesto]

Al ritorno di Ben, la Bailey lascia Eli, dopo aver capito che lo sta usando solo per il sesso, mentre lui è realmente innamorato di lei. Ben a questo punto le propone di tornare insieme e lei, dopo un iniziale rifiuto, accetta. Dopo due settimane Ben le propone di andare a vivere insieme ma Miranda non vorrà neanche parlarne, considerando la cosa complicata dato che ha un figlio. Alla fine però capisce di essere innamorata sul serio del dott. Warren e così accetta.

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio della Bailey avrebbe dovuto essere rappresentato da una donna bionda. Tuttavia l'audizione della Wilson fu un successo tale da farle ottenere la parte. L'attrice Sandra Oh si era presentata al casting per la parte della dottoressa Bailey ma venne poi ammessa come Cristina Yang.[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chandra Wilson, 14-03-11.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione