Miracolo sull'8ª strada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miracolo sull'8ª strada
Miracolo sull'8a strada.jpg
Titolo originale *batteries not included
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1987
Durata 106 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantascienza
Regia Matthew Robbins
Soggetto Mick Garris
Sceneggiatura Brad Bird, Matthew Robbins, Brent Maddock, S.S. Wilson
Produttore Ronald L. Schwary
Fotografia John McPherson
Montaggio Cynthia Scheider
Musiche James Horner
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Miracolo sull'8ª strada (*batteries not included) è un film di fantascienza del 1987 diretto dal regista Matthew Robbins.

La storia del film era stata originariamente pensata per essere un episodio della serie tv Storie incredibili, ma l'idea piacque tanto a Steven Spielberg, che preferì realizzarne un film cinematografico.[1] A seguito della sua collaborazione nello sviluppo degli effetti speciali per questo film, Tad Krzanowski vinse l'Oscar Technical Achievement Award.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un fatiscente palazzo a New York diventa l'oggetto del desiderio di Carlos Chavez, un cinico criminale che per conto di uno spietato industriale ha il compito di "convincere" gli abitanti del palazzo a lasciare le proprie abitazioni in cambio di un incongruo risarcimento. Tuttavia gli abitanti del palazzo (gli anziani coniugi Riley, proprietari di una tavola calda a pianterreno, Harry, un anziano pugile di colore, l'artista Mason e Marisa, giovane ispanica incinta), non hanno alcuna intenzione di abbandonare le proprie case e tentano una debole resistenza, che però non fa altro che istigare maggiormente Chavez che distrugge la tavola calda dei Riley. Ad intervenire in favore dei poveri inquilini arrivano delle minuscole creature extraterrestri, dalla forma di piccoli dischi volanti che hanno scelto proprio il tetto del palazzo per far crescere la propria prole. I pacifici alieni ricostruiranno il ristorante dei Riley e aiuteranno gli inquilini a difendersi da Chavez.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ fantafilm

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema