Miracle (Céline Dion)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miracle
Artista Céline Dion
Tipo album Studio
Pubblicazione 11 ottobre 2004
Durata 52 min : 31 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Pop
Etichetta Columbia, Epic
Produttore David Foster
Céline Dion - cronologia
Album successivo
(2005)

Miracle - A celebration of new life è un concept album realizzato dalla cantante canadese Céline Dion assieme alla fotografa australiana Anne Geddes, pubblicato l'11 ottobre 2004. È il dodicesimo album della Dion in lingua inglese ed il quarantunesimo in totale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Miracle è parte di una collezione multimediale composta da un CD e da un libro fotografico, con la musica di Céline che fa da colonna sonora alle foto di Anne Geddes (dove anche Céline figura come modella) che celebrano la gioia e la bellezza dei neonati. Le canzoni sono state prodotte da David Foster, che non lavorava con Céline dal 1999.

Fra le tracce dell'album, brani in genere lenti scelti in relazione alla tematica dell'infanzia, ci sono varie cover:

Gli altri brani sono canzoni originali, fra cui "Miracle" scritta da Linda Thompson, moglie di David Foster, nel 2001 originariamente per A New Day Has Come per celebrare la nascita del figlio di Céline, René-Charles.

Il brano "A Mother's Prayer" è una versione da solista di "The Prayer" (duetto con Andrea Bocelli dall'album These Are Special Times).

Miracle è stato rilasciato in 3 diversi formati: CD; CD/DVD + booklet di 60 pagine ; libro di 180-pagine con copertina rigida + CD/DVD. "Je lui dirai", già inserita in 1 fille & 4 types, è stata inclusa nei paesi francofoni come bonus track.

"Beautiful Boy" è stato rilasciato come primo singolo in Nord America e in alcuni paesi europei, seguito da "In Some Small Way" negli USA e in Canada. "Je lui dirai" è stato rilasciato come singolo nei paesi francofoni, "Miracle" in Gran Bretagna e in alcuni paesi dell'Asia. Tutte le canzoni sono state rilasciate come singoli radiofonici ma senza video musicali.

Successo[modifica | modifica sorgente]

Miracle ha debuttato nella top 10 in molti paesi, raggiungendo la numero 1 in Canada e Belgio Vallonia, la numero 4 in USA, Francia e Olanda, la n° 5 In Gran Bretagna, 6 in Svizzera, 9 in Grecia, 6 nella European Albums Chart.

Miracle ha segnato un record negli USA, restando per 18 settimane consecutive al n° 1 della classifica "Top Kid Audio chart" della rivista Billboard, un altro degli innumerevoli record di Céline.

L'album ha venduto 2.5 milioni di copie, di cui 1 negli USA (disco di platino); ha ottenuto il disco d'oro in Italia, Gran Bretagna, Francia, Belgio, Svizzera. In Canada non ha ottenuto nulla, pur avendo venduto copie sufficienti per un disco di platino.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD

  1. "Miracle" (Steve Dorff, Linda Thompson) – 3:38
  2. "Brahms' Lullaby" (Johannes Brahms) – 3:32
  3. "If I Could" (Ken Hirsch, Marti Sharron, Ron Miller) – 4:47
  4. "Sleep Tight" (Richard Page, Jon Lind, John Lahng) – 4:40
  5. "What a Wonderful World" (George David Weiss, Bob Thiele) – 3:48
  6. "My Precious One" (Peer Astrom, Stephanie Bentley) – 3:52
  7. "A Mother's Prayer" (David Foster, Carole Bayer Sager) – 3:43
  8. "The First Time Ever I Saw Your Face" (Ewan MacColl) – 4:09
  9. "Baby Close Your Eyes" (Carol Welsman, Romano Musumarra) – 3:25
  10. "Come to Me" (Beverley Mahood, Thomas Wade) – 4:36
  11. "Le loup, la biche et le chevalier (une chanson douce)" (Maurice Pon, Henri Salvador) – 3:14
  12. "Je lui dirai" (Jean-Jacques Goldman) – 3:57 (French bonus track)
  13. "Beautiful Boy" (John Lennon) – 3:53
  14. "In Some Small Way" (Page, David Tyson) – 5:06

DVD

  1. The Making of Miracle (Scott Floyd Lochmus) – 20:00

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica