Mirabilite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mirabilite
Thenardite-Mirabilite-118600.jpg
Classificazione Strunz VI/C.21-80
Formula chimica Na2SO4·10(H2O)
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino monoclino
Classe di simmetria prismatica
Parametri di cella a = 12.82, b = 10.35, c = 11.48
Gruppo puntuale 2/m
Gruppo spaziale P 21/a
Proprietà fisiche
Densità 1,49 g/cm³
Durezza (Mohs) 1,5
Sfaldatura perfetta secondo {100}
Frattura concoide
Colore incolore, bianco, giallastro e verdastro
Lucentezza vitrea o grassa
Opacità trasparente o traslucida
Striscio bianco
Diffusione poco diffusa
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

La mirabilite è un minerale, un solfato decaidrato di sodio.

Deriva dalla locuzione:Sal mirabile glauberi = meraviglioso sale di Glauber; da Johann Rudolph Glauber (1604 - 1670), chimico e alchimista tedesco che lo descrisse.

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Prismi tozzi, talora tabulari

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nei depositi evaporitici di laghi salati o di sorgenti calde ed ha paragenesi con salgemma, gesso, thénardite, glauberite e epsomite.

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Si presenta in masse granulari, stalattitiche, incrostanti; come efflorescenze o fibre intrecciate oppure in corti cristalli

Caratteri fisico-chimici[modifica | modifica wikitesto]

Facilmente solubile in acqua, ha sapore amaro e salato. Colora la fiamma di giallo ed è solubile negli acidi. All'aria si disidrata e si decompone in polvere bianca

Utilizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nella produzione della soda, nell'industria vetraria ed in quella delle vernici

Località di ritrovamento[modifica | modifica wikitesto]

Nel Great Salt Lake, nello Utah; deposito salino di Ischl, presso Hallstatt, in Austria; Golfo di Kara-Bugas, nel mar Caspio. In Italia è segnalata presso Agrigento e nelle fumarole del Vesuvio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia