Mimesis Edizioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mimesis Edizioni
Stato Italia Italia
Fondazione 1987
Fondata da Pierre Dalla Vigna
Sede principale Via Monfalcone, 17/19
20099 Sesto San Giovanni
Gruppo Mim-Edizioni S.r.l.
Persone chiave
  • Pierre Dalla Vigna
  • Luca Taddio
Settore Editoriale
Sito web www.mimesisedizioni.it

Mimesis Edizioni, nota anche più semplicemente come Mimesis, è una casa editrice italiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La casa editrice Mimesis nasce come Associazione Culturale nel 1987, su iniziativa di Pierre Dalla Vigna, con lo scopo di raccogliere e diffondere le idee che animano la riflessione italiana ed europea. Pur mantenendo la sua attitudine filosofica, Mimesis espande presto i confini dei propri interessi alle scienze umane e alla letteratura. Nel 2006, con Luca Taddio, che affianca Pierre Dalla Vigna nella direzione editoriale, Mimesis sviluppa ulteriormente le sue potenzialità, dando vita alla societa MIM edizioni srl. Lo stretto rapporto con il mondo universitario e la costante esplorazione di nuovi ambiti d’indagine hanno portato la casa editrice a dotarsi di un vasto catalogo, che oggi sfiora i 4.000 titoli, organizzati in collane, molte delle quali sottoposte a valutazione rigorosa attraverso peer review.  Pur mantenendo una produzione di attestato valore scientifico, la vocazione di Mimesis per il pensiero libero e indipendente ha garantito ai suoi autori di esprimersi con la massima autonomia.

Oggi il gruppo Mimesis riunisce realtà culturali diverse: dalla casa editrice Jouvence, dedita alla storia, alla letteratura e alla riflessione interculturale, alle case editrici Éditions Mimésis e Mimesis International, attive rispettivamente sul mercato francese e anglosassone (UK/USA). Di recente Mimesis ha creato una sezione dedicata alla progettazione europea, MIM EU, con lo scopo di accogliere le esigenze dettate dalla realtà socio-economica odierna, sempre più dinamica e globale. L’offerta culturale della casa editrice comprende inoltre la pubblicazione di riviste plurilingui, distribuite in Italia e all’estero, e di “Scenari”, settimanale online e quadrimestrale cartaceo dedicato all’approfondimento di temi politici, economici e culturali.

Collane[modifica | modifica wikitesto]

I titoli a catalogo sono organizzati in oltre 80 collane fra cui:

  • "Abraxas" diretta da Claudio Bonvecchio ed Elio Jucci
  • "Accademia del silenzio" diretta da Duccio Demetrio e Nicoletta Polla-Mattiot
  • "Cinema"
  • "Eterotopie" diretta da Salvo Vaccaro e Pierre Dalla Vigna
  • "Filosofia / Scienza" diretta da Vallori Rasini
  • "Filosofie" diretta da Pierre Dalla Vigna e Luca Taddio
  • "Filosofie Analitiche / Linguaggio" diretta da Luigi Perissinotto
  • "I cabiri" diretta da Pierre Dalla Vigna
  • "Il caffè dei filosofi" diretta da Claudio Bonvecchio, Pierre Dalla Vigna e Luca Taddio
  • "Insegne" diretta da Paolo Fabbri e Gianfranco Marrone
  • "Itinerari filosofici" diretta da Flavio Cassinari e ora da Sandro Mancini
  • "La voce del filosofo" diretta da Massimo Donà e Luca Taddio
  • "L'occhio e lo spirito" diretta da Mauro Carbone
  • "LGBT" diretta da Francesco Bilotta
  • "Mimesis" diretta da Pierre Dalla Vigna
  • "Nuovo Realismo" diretta da Mario De Caro, Maurizio Ferraris
  • "Pensieri d'Oriente" diretta da Giangiorgio Pasqualotto
  • "Volti" diretta da Giuseppe Bianco, Damiano Cantone, Pierre Dalla Vigna e Luca Taddio
  • "Postumani" e "Fantascienza e società" diretta da Antonio Caronia

Riviste[modifica | modifica wikitesto]

Mimesis pubblica varie riviste plurilingue sia in Italia che in Francia e nel mondo anglosassone fra cui:

  • la Rose de Personne/La Rosa di Nessuno rivista bilingue (italiano e francese)
  • Chiasmi International rivista trilingue (italiano, inglese e francese) sul pensiero di Merleau-Ponty
  • Agalma - rivista di studi culturali e di estetica diretta da Mario Perniola.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]