Millerettidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Millerettidae
Milleretta BW.jpg
Milleretta
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Sottoclasse Anapsida
Ordine Millerosauria
Famiglia Millerettidae

I millerettidi (Millerettidae), noti anche come millerosauri (Millerosauria), sono un piccolo gruppo di rettili anapsidi vissuti nel Permiano superiore (circa 250 milioni di anni fa), i cui resti sono stati rinvenuti esclusivamente in Sudafrica.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

All'inizio del secolo scorso si pensava che i millerettidi, lunghi fino a 60 centimetri, fossero i probabili progenitori delle attuali lucertole: questa credenza era dovuta alla forma generale del corpo di questi animali, e soprattutto al fatto che i millerettidi presentavano una "finestra" per ogni lato del cranio; questa caratteristica faceva supporre che fossero antenati dei diapsidi, il grande gruppo che comprende lucertole, serpenti e coccodrilli. Analisi filogenetiche, in ogni caso, hanno dimostrato che i millerettidi evolsero indipendentemente questa caratteristica.

La struttura dell'osso quadrato suggerisce che i millerettidi possedessero un timpano, e che quindi potessero sentire suoni aerei ad alta frequenza. Gli ossicini dell'orecchio medio, però, erano ancora robusti, e ciò suggerisce che i millerettidi non possedevano un udito paragonabile a quello di altri gruppi di anapsidi evoluti, come le tartarughe e i procolofoni. Tra le forme più note, da citare Milleretta e Millerosaurus.

Filogenesi[modifica | modifica sorgente]

Il seguente cladogramma indica la posizione filogenetica dei millerettidi (Ruta et al., 2011):

Parareptilia 
 Mesosauria 

Brazilosaurus sanpauloensis



Mesosaurus tenuidens



Stereosternum tumidum





Eunotosaurus africanus


 Millerettidae 

Milleretta rubidgei




Broomia perplexa




"Millerosaurus" nuffieldi




Milleropsis pricei



Millerosaurus ornatus






 Procolophonomorpha 

Australothyris smithi



Microleter mckinzieorum



Ankyramorpha






Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Marcello Ruta, Juan C. Cisneros, Torsten Liebrect, Linda A. Tsuji and Johannes Muller (2011). "Amniotes through major biological crises: faunal turnover among Parareptiles and the end-Permian mass extinction". Palaeontology 54 (5): 1117–1137. doi:10.1111/j.1475-4983.2011.01051.x