Mikel Zarrabeitia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mikel Zarrabeitia
Nome Mikel Zarrabeitia Uranga
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2003
Carriera
Squadre di club
1991-1993 Amaya Seguros
1994-1995 Banesto
1996-2003 ONCE
 

Mikel Zarrabeitia Uranga (Abadiño, 14 maggio 1970) è un ex ciclista su strada spagnolo, professionista dal 1991 al 2003.

È fratello di Juan Antonio Zarrabeitia, anch'egli ex ciclista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della sua carriera è riuscito ad ottenere un secondo posto alla Vuelta a España nel 1994 dietro a Tony Rominger. Una serie di infortuni ne ha limitato tuttavia il prosieguo della carriera: nel 1995 fu operato alla schiena, mentre nel 2000, durante una tappa proprio della Vuelta a España, perse una falange nell'intento di manipolare il contachilometri della sua bicicletta[1].

Fra i risultati ottenuti si annoverano la vittoria della Klasika Primavera nel 1997 (nel 1992 fu invece secondo) e della Bicicletta Basca del 2002, il terzo posto nella classifica generale della Vuelta al País Vasco del 1992, il secondo nella Vuelta a Aragón del 1997, il terzo nel Giro di Catalogna del 1997 e il secondo nel 2001 nella Vuelta a Murcia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 (Amaya Seguros, due vittorie)
2ª tappa Vuelta a La Rioja
Classifica generale Vuelta a La Rioja
  • 1997 (ONCE, tre vittorie)
Klasika Primavera
Trofeo Comunidad Foral de Navarra
3ª tappa Vuelta a Aragón
  • 2001 (ONCE-Eroski, una vittoria)
1ª tappa Bicicletta Basca
  • 2002 (ONCE-Eroski, tre vittorie)
4ª tappa b Bicicletta Basca
Classifica generale Bicicletta Basca
Prueba Villafranca de Ordizia

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002 (ONCE-Eroski)
3ª tappa Vuelta a Burgos (cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1997: ritirato (16ª tappa)
1993: 12º
1994: 2º
1996: 31º
1997: 40º
1998: 36º
1999: 11º
2000: ritirato (11ª tappa)
2001: 25º
2002: 21º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Zarrabeitia faints after severing top of finger in The Independent.com. URL consultato il 06-11-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]