Mike Catt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mike Catt
Mike Catt (4319558641).jpg
Dati biografici
Nome Michael John Catt
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 177 cm
Peso 86 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Utility back
Ritirato 2010
Carriera
Anni Squadre G M Tr CP D
Giocatore di club
1992-2004 Bath Bath 220  ?  ?  ?  ?
2004-2010 London Irish London Irish 73 6 5 3 4
Giocatore internazionale
1994-2007 Inghilterra Inghilterra 76 7 16 22 3
1997 British Lions British Lions 1 0 0 0 0
Le statistiche di club sono relative ai soli campionati di Lega
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2003
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007
Statistiche aggiornate al 26 gennaio 2011

Michael John “Mike” Catt (Port Elizabeth, 17 settembre 1971) è un ex rugbista a 15 sudafricano, vincitore della Coppa del Mondo di rugby 2003 con la Nazionale inglese. È il rugbista più anziano ad avere disputato una finale di Coppa del Mondo (nell'edizione 2007).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mike Catt è nato e cresciuto a Port Elizabeth, in Sudafrica, dove compì gli studi superiori fino al 1989. A livello rugbystico, giocò nella selezione della Provincia Orientale (oggi Provincia del Capo Orientale). Stante l'impossibilità di mettersi in evidenza a livello internazionale con il Sudafrica - a causa dell'embargo imposto al suo Paese di nascita per via del regime di apartheid ivi vigente - in ragione dell'origine di sua madre (inglese, di passaporto britannico), Catt fu ingaggiato come inglese nel 1992 nel Bath, squadra nella quale rimase per 12 stagioni, fino al 2004.

Rugbista capace di giocare nel ruolo di mediano d'apertura, centro o estremo, debuttò nel 1994 a livello internazionale con l'Inghilterra, in un match contro il Galles. Divenne un punto fisso della Nazionale poco tempo dopo quando, durante una partita contro il Canada, entrò in sostituzione dell'infortunato Paul Hull come estremo ed ebbe un impatto sul gioco tale da farlo considerare un elemento imprescindibile per la manovra. A riprova di ciò, a parte le sue 75 presenze in 13 anni di Nazionale, anche la presenza in quattro consecutive Coppe del Mondo di cui una, quella del 2003, vinta e l'altra, quella del 2007, che l'ha visto protagonista in finale, ancorché sconfitto, e il Grande Slam nel Cinque Nazioni 1995 nonché il contributo nella vittoria in altri 4 Cinque e Sei Nazioni tra il 1996 e il 2003.

La sua evoluzione di ruolo avvenne nel 2000, quando, ben imbeccato dai lanci di Jonny Wilkinson, Catt si scoprì anche prolifico realizzatore di mete.

Il 20 ottobre 2007, a 36 anni e 34 giorni di età, Mike Catt divenne il più anziano rugbista a disputare una finale di Coppa del Mondo: avvenne allo Stade de France, e l'avversario fu il Sudafrica che vinse l'incontro 15-6. Una settimana dopo, Catt annunciò il suo ritiro dall'attività internazionale[1], per continuare quella di club nei London Irish, squadra nella quale gioca dal 2004 e con la quale, nel 2006, era stato votato come miglior giocatore stagionale della Guinness Premiership[2].

A fine stagione 2008-09 Catt ha meditato il ritiro, poi rientrato; è sceso tuttavia in campo con la maglia dei Barbarians, dei quali per l'occasione è stato anche allenatore, in un incontro proprio contro l'Inghilterra a Twickenham[3]; alla fine della Premiership 2009-10 ha definitivamente chiuso l'attività.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Catt calls time on England career in BBC Sport, 27 ottobre 2007. URL consultato il 5/2/2008.
  2. ^ (EN) Catt picks up Premiership honour in BBC Sport, 24 maggio 2006. URL consultato il 5/2/2008.
  3. ^ (EN) Brendan Gallagher, Mike Catt set for Twickenham cameo against England in Daily Telegraph, 26 maggio 2009. URL consultato il 22-2-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]