Miguel Malvar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miguel Malvar

Miguel Malvar (Santo Tomas, 27 settembre 1865Manila, 13 ottobre 1911) è stato un generale filippino, della Guerra filippino-americana.

Assunse il comando delle forze rivoluzionarie filippine durante l'ultima parte del conflitto, dopo la cattura di Emilio Aguinaldo nel 1901. Fu uno degli ultimi generali filippini ad arrendersi al dominio statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Malvar nacque il 27 settembre 1865 a Santo Tomas da Maximo Malvar e Tiburcia Carpio. Maximo era un coltivatore di canna da zucchero e riso, e il suo successo nell'agricoltura permise a Miguel e i suoi fratelli di acquisire un'istruzione. Con questa educazione Miguel prosperò nella coltivazione di arance, sulla quale aveva lavorato sodo. Si sposò e mise su famiglia.

Controllo di autorità VIAF: 28858167