Mieru Hito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mieru Hito
manga
Titolo orig. みえるひと
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Toshiaki Iwashiro
Editore Shūeisha
Collanaed. Weekly Shonen Jump
Tankōbon 7 (completa)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 17 ottobre 2012
Volumi it. 7 (completa)
Lettura it. originale (da destra a sinistra)
Target shōnen

Mieru Hito (みえるひと?) è un manga di Toshiaki Iwashiro la cui pubblicazione è iniziata nel numero 33 del 2005 della rivista Shōnen Jump di Shūeisha e si è conclusa nel numero 42 del 2006. In Italia è distribuito da Star Comics da ottobre 2012 con il titolo di "Mieru Hito - Ghost Visions".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel giorno in cui Himeno Okegawa si trasferisce a Tokyo per frequentare il liceo, viene assalita da uno spirito maligno o "demone oscuro", ma viene soccorsa da uno specialista di problemi con i fantasmi, Myojin Togo. In seguito, la ragazza diventa per caso l'inquilina della casa amministrata proprio da Myojin, la Villa Utakata (うたかた荘 Utakatasō?), e viene coinvolta nelle vicende che riguardano i demoni oscuri.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Okegawa Himeno[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della storia si trasferisce da sola a Tokyo per frequentare il primo anno della scuola superiore. In seguito a un'esperienza ravvicinata con la morte, assume la capacità di vedere i fantasmi.

Myojin Togo[modifica | modifica wikitesto]

È una cosiddetta "guida", ovvero, come spiegato nel primo capitolo della serie, una persona in grado di trattare con i fantasmi, che si occupa talvolta di esorcizzarli e mandarli nel nirvana, staccandoli così per sempre dal mondo terreno. Oltre a occuparsi di casi occulti, è l'amministratore di Villa Utakata.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Azumi[modifica | modifica wikitesto]

Una ragazzina fantasma, morta insieme alla madre in un incidente. Ha un carattere molto vivace, anche se non prende confidenza facilmente con gli estranei. Abita a Villa Utakata.

Eiji[modifica | modifica wikitesto]

Un ragazzo fantasma, appassionato di baseball. Ha un carattere un po' introverso e a prima vista arrogante, ma solo perché ha bisogno di affetto. Abita a Villa Utakata.

Terminologia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guida (案内屋 annaiya?): una persona esperta di fantasmi, che si occupa di comunicare con loro o talvolta di esorcizzarli.
  • Bonjutsu (梵術?): una tecnica di lotta contro i fantasmi, basata sull'uso di caratteri in lingua sanscrita.
  • Demoni oscuri (陰魄 inhaku?): anime con un forte risentimento o attaccamento al mondo terreno, che per questo motivo non riescono ad ascendere nel paradiso buddista o nirvana. Tendono a vendicarsi o a divorare le anime dei vivi.
  • Anime auree (陽魂 yōkon?): anime di natura buona, che per un motivo o per un altro vogliono restare al confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti, senza particolari intenzioni malvagie contro gli umani.