Miele (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miele
Miele film.JPG
Jasmine Trinca in una scena del film.
Titolo originale Miele
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Francia
Anno 2013
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Valeria Golino
Soggetto Francesca Marciano, Valia Santella, Valeria Golino
Sceneggiatura Francesca Marciano, Valia Santella, Valeria Golino
Produttore Riccardo Scamarcio, Viola Prestieri, Anne-Dominique Toussaint (co-produttrice), Raphael Berdugo (co-produttore)
Casa di produzione Buena Onda in collaborazione con Rai Cinema, Les Films des Tournelles, Cité Films
Distribuzione (Italia) BiM Distribuzione
Fotografia Gergely Poharnok
Montaggio Giogiò Franchini
Scenografia Paolo Bonfini
Costumi Maria Rita Barbera
Trucco Maurizio Fazzini
Interpreti e personaggi

Miele è un film del 2013 diretto da Valeria Golino, alla sua opera prima.

Il film è liberamente ispirato al romanzo Vi perdono di Angela Del Fabbro (pseudonimo di Mauro Covacich), successivamente ripubblicato con il titolo A nome tuo.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film racconta la storia di Irene, una trentenne che aiuta i malati terminali con il suicidio assistito. Fino all'incontro con l'ingegner Grimaldi che, malato di depressione, le chiede aiuto.[2]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 1º maggio 2013, a cura di BiM Distribuzione.

È stato poi presentato al Festival di Cannes 2013 nella sezione Un Certain Regard.[3]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Libro/film - MIELE, tra Mauro Covacich a Valeria Golino, cinemaitaliano.info. URL consultato l'8 maggio 2013.
  2. ^ Suicidio assistito: Miele, l'ammirevole esordio di Valeria Golino da il Fatto Quotidiano
  3. ^ (EN) Official Selection 2013: Un Certain Regard, festival-cannes.fr. URL consultato il 10 novembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema