Microstoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo genere letterario, vedi Flash fiction.

La microstoria è una corrente di ricerca storiografica nata in Italia, specializzata in storia moderna, raccolta attorno alla rivista Quaderni storici e sviluppata all'inizio degli anni settanta del novecento. Questo ramo della Storia Sociale ha fornito contributi teorici e pratici importanti e innovativi nella storiografia di fine novecento.

Guidata da Giovanni Levi e Carlo Ginzburg presso Giulio Einaudi Editore fu pubblicata secondo questi canoni una collana di "Microstorie" (1981-91).

Elenco dei microstorici[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Ginzburg e Carlo Poni, La micro-histoire, Le Débat, dicembre 1981.
  • Carlo Ginzburg, Il formaggio e i vermi. Il cosmo di un mugnaio del Cinquecento, Einaudi, 1976, n.ed. 1999, 2009
  • Jacques Revel, L'histoire au ras du sol , prefazione dell'edizione francese di Pouvoir au village di Giovanni Levi, 1989.
  • Jacques Revel, Jeux d'échelles. La micro-analyse à l'expérience, EHESS/Gallimard/Seuil, 1996.
  • Eric Humbertclaude, Federico Gualdi à Venise : fragments retrouvés (1660-1678). Recherches sur un exploitant minier alchimiste, Paris, L'Harmattan, 2010, 366 p., ill., ISBN 978-2-296-13092-0
  • Giovanni Levi, Le pouvoir au village. Histoire d'un exorciste dans le Piémont du XVIIe siècle, Paris, Gallimard, 1989.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia