Microstomatidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Microstomatidae
Microstoma microstoma (Slender argentine).gif
Microstoma microstoma
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Osmeriformes
Famiglia Microstomatidae

I Microstomatidae sono una famiglia di pesci ossei marini appartenenti all'ordine Osmeriformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Sono diffusi in tutti gli oceani.

Nel mar Mediterraneo sono presenti due specie:

Si tratta di pesci mesopelagici, oceanici, presenti anche a notevoli profondità.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È una famiglia assai affine agli Argentinidae, sono però molto più sottili ed hanno occhi molto più grandi e bocca molto piccola. I denti sono molto piccoli, assenti sulla lingua. La pinna dorsale è inserita posteriormente alla metà del corpo. La pinna adiposa manca in alcune specie. La linea laterale continua sulla pinna caudale. scaglie grandi, che cadono facilmente.

Le dimensioni sono piccole, raggiungono poco più di 25 cm nelle specie più grandi.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Sono pelagici o planctonici alle medie profondità. Si sa molto poco sulla loro biologia.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Sono planctofagi.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Casuale e priva di importanza.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Tortonese E. Osteichthyes, Calderini, 1975
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci