Microsoft BizTalk Server

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Microsoft BizTalk Server, spesso definito semplicemente come BizTalk, è un Business Process Management (BPM) e un middleware.

Attraverso l'uso di "adattatori", che sono adeguati per comunicare con i diversi sistemi software utilizzati in una grande impresa, esso permette alle aziende di automatizzare e integrare i processi aziendali. Prodotto da Microsoft, fornisce le seguenti funzioni: Business Process Automation, Business Process Modeling, Business-to-business di comunicazione, e Enterprise Application Integration Message Broker.

Lo sviluppo di BizTalk Server è stato fatto tramite Microsoft Visual Studio.

In uno scenario comune, BizTalk permette alle aziende di integrare e gestire i processi aziendali attraverso lo scambio di documenti commerciali, quali ad esempio gli ordini di acquisto e le fatture, tra diverse applicazioni, all'interno o anche al di fuori dei confini organizzativi.

Il runtime di BizTalk Server è costruito su una architettura Publish/subscribe.

I messaggi vengono pubblicati nel sistema, e poi ricevuti da uno o più iscritti attivi.

Versioni per Windows[modifica | modifica sorgente]

Features[modifica | modifica sorgente]

Ecco le caratteristiche principali:

  • Adattatori specifici per linee di applicazioni Business (eg. Siebel, SAP, IFS Applications, JD Edwards, Oracle), Databases (Microsoft SQL Server, Oracle, DB2) e altri (Tibco, J2EE, etc)
  • un motore per regole in un formato pseudo-inglese. Questo però secondo un modello di intelligenza artificiale Forward chaining.
  • Un modello di Dashboard unitario per l’amministrazione e la gestione del programma.
  • acceleratori che offrono supporti per gli standards RosettaNet, HL7, SWIFT, etc.
  • Abilità di creare modelli grafici di processi business in visual studio, mappando graficamente (mediante functoids) tra i vari differenti messaggi e creando pipelines
  • L’utente può automatizzare tutti i processi via Orchestrations.
  • BizTalk si integra pienamente con Office, InfoPath and SharePoint e consente workflow process.
  • Ampio supporto per Webservices (consuming and exposing)
  • Supporto RFID

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete