Micropotamogale lamottei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Micropotamogale del monte Nimba
Missing.png
Micropotamogale lamottei
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Ordine Afrosoricida
Famiglia Tenrecidae
Sottofamiglia Potamogalinae
Genere Micropotamogale
Specie M. lamottei
Nomenclatura binomiale
Micropotamogale lamottei
Balsac, 1954
Areale

Nimba Otter Shrew area.png

Il Micropotamogale del monte Nimba (Micropotamogale lamottei Balsac, 1954) è un mammifero della famiglia dei Tenrecidi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La lunghezza del corpo è tra 12 e 20 cm, quella della coda tra 10 e 15 cm, il peso intorno ai 125 g. Il corpo è compatto e la testa rotonda. Il lungo pelo, di colore grigio o marrone, nasconde in genere gli occhi e gran parte delle orecchie.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È endemico di una ristretta regione dell'Africa occidentale che comprende i monti Nimba, tra Liberia, Guinea e Costa d'Avorio. L'habitat è costituito da torrenti o paludi

Biologia[modifica | modifica sorgente]

È un animale notturno e semiacquatico. Si nutre di pesci, crostacei e insetti acquatici. Cattura le prede lungo le rive dei corsi d'acqua o con brevi immersioni.

Status e conservazione[modifica | modifica sorgente]

La IUCN Red List classifica questa specie come in pericolo di estinzione.

La Zoological Society of London, in base a criteri di unicità evolutiva e di esiguità della popolazione, considera Micropotamogale lamottei una delle 100 specie di mammiferi a maggiore rischio di estinzione.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi