Microgame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Microgame S.p.A.
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1998 a Benevento
Fondata da Fabrizio D'Aloia
Sede principale Benevento
Persone chiave
Prodotti fornitura di servizi per il gioco a distanza
Fatturato 248,67 milioni [1] (2009)
Utile netto 11,76 milioni [1] (2009)
Sito web www.microgame.it/

Microgame S.p.A. è una società per azioni italiana che opera con regolare autorizzazione AAMS nel settore del gioco a distanza (skill games, concorsi a pronostici, scommesse a quota fissa, scommesse ippiche, lotterie, bingo).

L'azienda opera sia come sviluppatore e fornitore di piattaforme applicative e relativi servizi integrati di gestione in modalità ASP,[2] sia attraverso la community People's Poker Network, che comprende 130 siti di gioco in tutta Italia[3] e che conta oltre 1,5 milioni di conti di gioco aperti.[4]

Attualmente detiene circa il 30% della raccolta del mercato italiano del poker online[5] e il 27,1% di quello delle scommesse sportive online[6] (pari al 9,4% del mercato complessivo).[7] Attuali azionisti di riferimento sono i fondi di private equity Monitor Clipper Partners[8] e TPG Growth.[9]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società è stata fondata nel 1996 dall'ingegnere Fabrizio D'Aloia. L'attività principale dell'azienda è lo sviluppo di applicazioni per il web.[10]

Nel 1998, l'azienda è tra le prime ad entrare nel settore delle scommesse sportive, appena regolamentato. Successivamente, si specializza nel settore e diventa il principale service provider italiano nel settore delle scommesse online,[11] oltre ad ampliare la propria fornitura di servizi anche in Kirghizistan, Russia, Georgia, Malta, Austria e Regno Unito.[12] Fra il 2006 e il 2007 (anno in cui Microgame diventa una società per azioni),[10] entra nei mercati delle scommesse ippiche[13] e delle lotterie istantanee online.[14]

Nel 2008, la società amplia notevolmente l'offerta di gioco e servizi: a marzo lancia le versioni online di Totocalcio, Totogol, Big Match, Big Race e concorsi ippici;[15] a maggio parte la nuova piattaforma integrata per i concessionari che le fanno capo;[16] a luglio è inaugurato ufficialmente il People's Poker Network,[17] seguito di lì a pochi mesi dal portale unico,[18] in vista della legalizzazione del poker online, operata nel settembre 2008.[19]

Il 2009 è un anno di crescita esponenziale per il gruppo: la raccolta complessiva di giocate supera il miliardo di euro, mentre i ricavi superano i 248 milioni di euro, garantendo 11 milioni di utile netto.[1] Viene inoltre costituito il People's Poker Team Pro,[20] lanciata la piattaforma per il blackjack online[21] ed ideato il primo evento live del circuito People's: la People's Poker Cruise (12-15 dicembre 2009), un torneo di Texas Hold'em tenuto su una nave da crociera sulla tratta Civitavecchia-Barcellona e ritorno.[22]

Nel 2010, si tiene il People's Poker Tour, un torneo live strutturato su quattro tappe che si tengono a Kranjska Gora (9-12 aprile), Budapest (9-12 giugno), Budua (15-18 settembre) e Nova Gorica (29 novembre-5 dicembre).[23] Infine, viene lanciata la piattaforma per il bingo online.[24]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Raccolta storica per Microgame: oltre 1 miliardo nel 2009, Gioco&Giochi.com, 01-06-2010. URL consultato il 26-08-2010.
  2. ^ BOS - Betting Operating System, Microgame. URL consultato il 26-08-2010.
  3. ^ Operatori di gioco serviti da Microgame, Microgame. URL consultato il 26-08-2010.
  4. ^ People's Network, la più grande community di giocatori online in Italia, Microgame. URL consultato il 26-08-2010.
  5. ^ Poker on line: tra gennaio e luglio 2010 un terzo del mercato in mano a Microgame (5) in AGICOS - Agenzia Giornalistica Concorsi e Scommesse, 03 agosto 2010. URL consultato il 26-08-2010.
  6. ^ Scommesse on line: tra gennaio e luglio giocati online oltre 800 milioni di euro. Microgame ancora leader di mercato (2) in AGICOS - Agenzia Giornalistica Concorsi e Scommesse, 03 agosto 2010. URL consultato il 26-08-2010.
  7. ^ Scommesse: nei primi 7 mesi del 2010 raccolti oltre 2,6 miliardi di euro. A Snai e Lottomatica/Totosì oltre la metà del mercato (2) in AGICOS - Agenzia Giornalistica Concorsi e Scommesse, 03 agosto 2010. URL consultato il 26-08-2010.
  8. ^ Giochi: fondo Monitor Clipper entra in capitale Microgame in MF Milano Finanza, 06 ottobre 2009. URL consultato il 26-08-2010.
  9. ^ Gioco online: il fondo TPG Growth investe in Microgame in ANSA, 07 giugno 2010. URL consultato il 26-08-2010.
  10. ^ a b History, Microgame. URL consultato il 26-08-2010.
  11. ^ Scommesse: ad aprile Microgame conquista il 40% del mercato telematico (2) in AGICOS - Agenzia Giornalistica Concorsi e Scommesse, 17 maggio 2006. URL consultato il 26-08-2010.
  12. ^ Jenny Giordano, Microgame fa giocare Europa e Asia in Il Denaro, 09 aprile 2008. URL consultato il 26-08-2010.
  13. ^ Ippica: Microgame pronta ad "accelerare" con la nuova licenza per l'ippica on line (3) in AGICOS - Agenzia Giornalistica Concorsi e Scommesse, 02 gennaio 2007. URL consultato il 26-08-2010.
  14. ^ Gratta&Vinci on line: Microgame al primo posto come volumi di gioco raccolto (2) in AGICOS - Agenzia Giornalistica Concorsi e Scommesse, 02 gennaio 2007. URL consultato il 26-08-2010.
  15. ^ Al via Totocalcio, Totogol, Big Match, Big Race e Ippica Nazionale online, Microgame. URL consultato il 26-08-2010.
  16. ^ Microgame: cooperazione per gli skill games, Gioco&Giochi.com, 20-05-2008. URL consultato il 26-08-2010.
  17. ^ Nasce il People's Poker Network a "firma" Microgame, Gioco&Giochi.com, 30-05-2008. URL consultato il 26-08-2010.
  18. ^ Microgame lancia People's, innovativo portale per il gioco online in Affaritaliani.it, 27 novembre 2010. URL consultato il 26-08-2010.
  19. ^ Microgame e Giocodigitale: oggi al via il poker con soldi veri, 777click.com, 03-09-2008. URL consultato il 26-08-2010.
  20. ^ People's Poker.it Team Pro, Assopoker.com, 17-04-2009. URL consultato il 26-08-2010.
  21. ^ People's: blackjack "for money" in linea, Gioco&Giochi.com, 17-03-2009. URL consultato il 26-08-2010.
  22. ^ People's Poker Cruise, People's Poker. URL consultato il 26-08-2010.
  23. ^ People's Poker Tour, People's Poker. URL consultato il 26-08-2010.
  24. ^ D'Aloia (Microgame): "Il bingo online mercato di sicuro successo, attesa pari a quella del poker", Gioconews.it, 10-02-2010. URL consultato il 26-08-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]