Microeconomia aziendale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La microeconomia aziendale (o business administration o amministrazione aziendale) è quella branca dell'economia aziendale che studia l'interno dell'impresa, pur non trascurando le sue relazioni con l'ambiente circostante.

In particolare si occupa di:

  • i sistemi interni all'azienda (tecniche aziendali);
  • le attività, interne all'impresa, che generano valore (funzioni o processi aziendali).

I sistemi aziendali[modifica | modifica wikitesto]

Sono uno dei campi di studio della microeconomia aziendale.

In particolare se ne individuano quattro:

  1. il sistema di gestione (sistema di management o management aziendale) è lo strumento di governo dell'azienda e delle sue attività. Si articola a livello aziendale e può essere articolato a livello delle singole attività (cioè oltre al management centrale possono esserci delle funzioni di management di area). Si combina con gli altri sistemi aziendali dando origine a dei sottosistemi, come: gestione della qualità, gestione organizzativa, controllo di gestione. Inoltre si incrocia anche con le strategie aziendali, dando origine alla gestione strategica aziendale.
  2. il sistema di amministrazione e controllo concerne i flussi di informazioni derivanti dalle molteplici attività dell'azienda. Compito di tale sistema è redigere al termine dell'esercizio un documento in grado di rappresentare i riflessi che le operazioni economiche hanno avuto sulle grandezze economiche dell'azienda: il bilancio d'esercizio.
  3. il sistema della qualità.
  4. il sistema organizzativo che gestisce le modalità ed i rapporti con il quale vengono coordinate le risorse a disposizione dell'azienda.
Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia