Micol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Micol (pronuncia: /mi'kɔl/) è un nome proprio di persona italiano femminile.

Varianti in altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Micol aiuta Davide a fuggire dalla finestra, di Gustave Doré

È la forma italiana del nome ebraico מִיכַל (Michal), il cui significato potrebbe essere "ruscello"[1]; la forma ebraica coincide con le forme ceca e slovacca del nome Michele, ma i due nomi non sono correlati. Nell'Antico Testamento Micol era la figlia di Saul che andò sposa a Davide[1].

La sua diffusione in Italia può essere dovuta anche al romanzo di Giorgio Bassani Il giardino dei Finzi-Contini, dove compare un personaggio così chiamato. Nella corrente dizione italiana l'accentazione è posta prevalentemente sulla lettera o ma si può anche collocarla sulla lettera i[2].

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

Micol è un nome adespota, in quanto non esistono sante chiamate così. L'onomastico si festeggia dunque il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Micol..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f (EN) Michal, Behind the Name. URL consultato il 13-10-2011.
  2. ^ Placido Spadafora, Prosodia italiana, ovvero l'arte con l'uso degli accenti nella volgar favella d'Italia, 1682, pp. 43. URL consultato il 16-12-2012.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi