Michigan State Spartans (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michigan State Spartans
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Michigan State Spartans script logo.gif
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblanksides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Verde e Bianco2.svg bianco e verde
Dati societari
Città East Lansing, MI
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Campionato NCAA
Conference Big Ten Conference
Division Division I
Fondazione 1898
Denominazione Michigan State Spartans
1898-presente
Allenatore Tom Izzo
Palazzetto Breslin Center
(16.000 posti)
Sito web www.msuspartans.com
Palmarès
Altri titoli Campioni NCAA
1979, 2000
Campioni Big Ten Conference
1957, 1959, 1967, 1978, 1979, 1990, 1998, 1999, 2000, 2001, 2009, 2010
Campioni Big Ten Conference Tournament
1999, 2000

I Michigan State Spartans sono la squadra di pallacanestro della Michigan State University, con sede a East Lansing, Michigan, e militano nella prestigiosa Big Ten Conference della Division I del campionato di pallacanestro della NCAA sin dall'anno della loro fondazione avvenuta nel 1898. Attualmente la squadra è considerata una delle migliori della NCAA.[1][2]

Nella loro storia gli Spartans hanno vinto due tornei NCAA. Il primo, arrivato nel 1979, ha visto brillare la stella di Magic Johnson e la vittoria in finale per 75-64 sugli Indiana State Sycamores di colui che sarà il rivale di sempre di Johnson: Larry Bird. Quella partita è da molti considerata l'inizio della storica rivalità tra il futuro playmaker dei Lakers e l'ala piccola dei Celtics. Il secondo trofeo NCAA è invece arrivato nel 2000 contro i Florida Gators.

In tutto gli Spartans contano 12 vittorie nella Big Ten Conference, due vittorie nel Big Ten Conference Tournament e possono vantare il record di 14 partecipazioni consecutive al torneo NCAA (1998-2011), questo è terzo miglior risultato di sempre dietro ai Kansas Jayhawks (22) e i Duke Blue Devils (16).

Il 13 dicembre 2003 gli Spartans hanno giocato contro i Kansas Jayhawks quella che è stata la partita tra squadre di college con il maggior numero di spettatori di sempre (78.129) presso il Ford Field, lo stadio di Football di Detroit.[3]

Stagioni Notevoli[modifica | modifica sorgente]

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Allenatori
  • 1898 - 1899 Sconosciuto
  • 1899 - 1901 Charles O. Bemies
  • 1901 - 1903 George E. Denman
  • 1903 – 1910 Chester L. Brewer
  • 1910 - 1916 John F. Macklin
  • 1916 - 1920 George E. Gauthier
  • 1920 - 1922 Lyman L. Frimodig
  • 1922 - 1924 Fred H. Walker
  • 1924 - 1926 John H. Kobs
  • 1926 - 1949 Benjamin F. VanAlstyne
  • 1949 - 1950 Alton S. Kircher
  • 1950 - 1954 Pete Newell
  • 1954 - 1965 Forrest A. Anderson
  • 1965 - 1969 John E. Benington
  • 1969 - 1976 Gus G. Ganakas
  • 1976 - 1995 Jud Heathcote
  • 1995 - oggi Tom Izzo


Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Di squadra[modifica | modifica sorgente]

IndianaStateSycamores.png
Statistiche generali

Totali

  • Stagioni: 113
  • Partite disputate: 2 529
  • Partite vinte: 1 507
  • Partite perse: 1 022
  • Percentuale di vittorie: 59.6

Torneo NCAA

  • Apparizioni: 25 (1957, 1959, 1978, 1979, 1985, 1986, 1990, 1991, 1992, 1994, 1995, 1998, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011)
  • Round of 32: 17 (1957, 1959, 1978, 1979, 1986, 1990, 1991, 1992, 1994, 1998, 1999, 2000, 2001, 2003, 2005, 2007, 2008, 2009, 2010)
  • Sweet Sixteen: 15 (1957, 1959, 1978, 1979, 1986, 1990, 1998, 1999, 2000, 2001, 2003, 2005, 2008, 2009, 2010)
  • Elite Eight: 11 (1957, 1959, 1978, 1979, 1999, 2000, 2001, 2003, 2005, 2009, 2010)
  • Final Four: 8 (1957, 1979, 1999, 2000, 2001, 2005, 2009, 2010)

Statistiche aggiornate al 22/3/2011


Palazzetto[modifica | modifica sorgente]

Gli Spartans giocano presso il Jack Breslin Student Events Center di Lansing, un'arena polifunzionale della Michigan State University inaugurata nel 1989. Il nome deriva da Jack Breslin, ex atleta e amministratore della MSU, uno dei primi a promuovere la costruzione di una nuova arena.

Il campo da gioco del Breslin Center è lo stesso su cui gli Spartans hanno vinto il titolo NCAA nel 2000 presso lo RCA Dome di Indianapolis. È stato infatti acquistato dalla Horner Flooring, l'azienda deputata a curare i campi delle Final Four. Vicino al campo è stata posta una targa per ricordare l'importanza che questo campo ha avuto nella storia della scuola.[4]

Prima del Breslin Center, gli Spartans giocavano alla Jeninson Fieldhouse, la principale arena della MSU fino al 1989. Costruita nel 1940 in stile art deco, è oggi sede dei Michigan State Spartans di pallavolo femminile.

Tifosi[modifica | modifica sorgente]

I tifosi degli Spartans sono conosciuti come The Izzone, dal nome del coach Tom Izzo. In particolare, The Izzone è un gruppo di tifosi organizzato che conta circa 4.000 membri, per la maggior parte studenti della MSU. Le radici di questo gruppo vanno cercate negli Spartans Spirits, un gruppo formato dallo storico coach Jud Heathcote, che ogni anno indossava una t-shirt a tema. Nella stagione 1995-1996 venne fatta stampare una maglietta con il nome Izzone per celebrare l'arrivo di Tom Izzo sulla panchina degli Spartans. In breve quel nome divenne così popolare da sostituire ufficialmente Spartans Spirit.

All'interno del Breslin Center, The Izzone occupa sia il parterre che il primo anello. Per avere il diritto ai biglietti del parterre, gli studenti devono partecipare all'Izzone September Camp. La priorità è data a quegli studenti che avevano l'accesso al parterre l'anno prima, che hanno completato il campo e che sono mancati a massimo due partite la stagione precedente.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

  • NCAA Tournament (1979, 2000)
  • Big Ten Conference (1957, 1959, 1967, 1978, 1979, 1990, 1998, 1999, 2000, 2001, 2009, 2010)
  • Big Ten Conference Tournament (1999, 2000)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Blue bloods reign in friday's late action
  2. ^ NBC Sports: College Basketball
  3. ^ MSU Spartans.com Men's Basketball Falls To No. 8 Kentucky, 79-74.
  4. ^ Ethan Ramsey, Champs given shot to purchase Final Four court, The Daily Orange, 29 marzo 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Michigan State Spartans men's basketball - Sito ufficiale

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro