Michele Sfrondilo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Michele Sfrondilo
Dati militari
Grado Catapano d'Italia

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Michele Sfrondilo (in greco: Μιχαὴλ Σπονδύλης; ... – ...) fu patrizio bizantino, duca d'Antiochia e infine catapano d'Italia dal 1038 fino al 1039.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Michele Sfrondilo era un membro della corte imperiale di Costantinopoli, con il titolo di patrizio bizantino, fu poi nominato duca di Antiochia.

Nel 1038 fu inviato insieme a Giorgio Maniace a Bari, visto che l'imperatore bizantino Michele IV Paflagonio aveva deciso di riconquistare la Sicilia, affidò un forte esercito a Maniace che avrebbe condotto la spedizione, mentre Michele doveva sostituire il catapano Costantino Opo. Dopo pochi mesi, nel 1039, fu sostituito da Niceforo Doceano.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gay, Jules. L'Italie méridionale et l'empire Byzantin: Livre II. Burt Franklin: New York, 1904.
Predecessore Catapani d'Italia Successore CoA of the Byzantine Empire.svg
Costantino Opo 1038-1039 Niceforo Doceano
Bisanzio Portale Bisanzio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bisanzio