Michele Fini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michele Fini
Michele Fini.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Bologna Bologna
Ritirato 2014 - giocatore
Carriera
Giovanili
Sorso Sorso
Squadre di club1
1992-1993 Sorso Sorso 0 (0)
1993-1995 Torres Torres 31 (5)
1995-1997 Ancona Ancona 52 (2)
1997-1999 Salernitana Salernitana 10 (0)
1999 Cosenza Cosenza 6 (0)
1999-2000 Salernitana Salernitana 0 (0)
2000 Fermana Fermana 3 (0)
2000-2001 Avellino Avellino 28 (2)
2001-2004 Catania Catania 97 (8)
2004-2007 Ascoli Ascoli 109 (6)
2007-2009 Cagliari Cagliari 66 (6)
2009-2011 Siena Siena 17 (1)
2011- Porto Torres Porto Torres 23 (0)
Carriera da allenatore
2014- Bologna Bologna
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al luglio 2014

Michele Fini (Sorso, 14 giugno 1974) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, attuale vice allenatore del Bologna.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Nato come esterno di fascia, Fini è stato trasformato da Davide Ballardini in mezzala destra.[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Calciatore[modifica | modifica sorgente]

Ha militato nella Torres (in Serie C2 1993-1995), Ancona (Serie B e Serie C1 1995-1998), Salernitana (Serie A e Serie B 1997-1999), Cosenza (Serie B 1998-1999), Fermana (Serie B 1999-2000), Avellino (Serie C1 2001-2002), Catania (Serie B e Serie C1 2001-2004), e Ascoli (Serie A e Serie B dal 2004 al 2007).

Esordisce in Serie A il 26 settembre 1998 nell'incontro Udinese-Salernitana (2-0).

Nella stagione 2001-02 gioca a Catania in Serie C1 e realizza il gol decisivo per la promozione in Serie B della squadra etnea nell'andata della finale dei playoff contro il Taranto (1-0).

Con la squadra siciliana continua a giocare fino alla stagione 2003-04 in serie B; sempre in Serie B continua a giocare passando all'Ascoli, con cui nel 2004-05 conquista una promozione a tavolino nella massima serie.

Nell'estate del 2007 a contratto scaduto con l'Ascoli si trasferisce al Cagliari dove ritrova mister Marco Giampaolo che lo aveva allenato nel club bianconero.

Nel campionato 2008-2009 Fini è l'assist-man più efficace del campionato di Serie A, con 13 assist vincenti,[1] di cui uno per Acquafresca sul campo dell'Inter, capolista del campionato.

Il 10 luglio 2009 si trasferisce al Siena, con cui firma un contratto biennale, ma a causa di alcune scelte tecniche gioca poche partite finendo poi per essere messo fuori rosa. Non smette comunque di mantenersi in forma fino allo scadere del contratto partecipando agli allenamenti delle squadre dell'hinterland sassarese, finché il 6 settembre 2011 il Presidente dell'Associazione Calcistica Porto Torres ufficializza l'acquisto del centrocampista[2], che nella stagione 2011-2012 sarà a disposizione del mister Gianluca Hervatin.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Il 3 luglio 2014 viene presentato alla stampa come vice di Diego Lòpez sulla panchina del Bologna.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Salernitana: 1997-1998

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Italian Serie A - Top Assists - 2008/2009 soccernet.espn.go.com
  2. ^ Calcio, Michele Fini ritorna a casa A 37 anni gioca a Porto Torres, notizia tratta dal sito unionesarda.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]