Michelangelo Tilli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michelangelo Tilli

Michelangelo Tilli (Castelfiorentino, 1655Pisa, 1740) è stato un medico e botanico italiano.

Targa sulla casa di Michelangelo Tilli a Castelfiorentino

Michelangelo Tilli nacque a Castelfiorentino da Desiderio Tilli e Lucrezia Salvadori.

Nel 1677 si laureò in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Pisa e nel 1681 fu nominato da Cosimo III medico di bordo della flotta granducale.

Fu così imbarcato sulle galere toscane alla volta delle isole Baleari, e, nel 1683, si recò a Costantinopoli.

Nel 1685, nominato Professore di Botanica e direttore dell'Orto botanico, si trasferì a Pisa prendendo a livello dal Convento di San Matteo il Palazzo Bianco sul lungarno.

Fu tra i primi in Italia ad utilizzare le serre per le piante, rendendo possibili in Italia le coltivazioni dell'ananas e del caffè.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Catalogus Plantarum Horti Pisani (1723)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pier Antonio Micheli: Nova plantarum genera. Florenz, 1729
  • Carl von Linné: Critica Botanica Leiden 1737, S. 94
  • Carl von Linné: Genera Plantarum. Leiden 1742, S. 36

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Direttore dell'Orto Botanico di Pisa Successore Pisa Antico Istituto di Botanica.JPG
Pietro Nati 1685 - 1740 Angelo Attilio Tilli

Controllo di autorità VIAF: 12298108 LCCN: n2001062478