Michel Sardou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michel Sardou
Fotografia di Michel Sardou
Nazionalità Francia Francia
Genere Pop
Periodo di attività 1965 – in attività

Michel Sardou (Parigi, 26 gennaio 1947) è un cantante francese.
Tra i più popolari interpreti della musica pop francese, al 2013 ha registrato in studio 25 album e più di 300 canzoni. Vanta una stringa di più di 25 hit consecutive[senza fonte]. Si stima abbia venduto 90 milioni di dischi[1]. La sua composizione solida e d'impatto ha spesso rispecchiato la sua visione senza compromessi della società e della politica francesi. Poco interessato alla platea internazionale, ha focalizzato la sua attenzione e la sua abilità artistica al mercato nazionale. Tra le sue canzoni più conosciute La Maladie D’Amour, Les lacs du Connemara e En Chantant, scritta con Toto Cutugno. Nel 2004 ha inciso con Garou La Rivière De Notre Enfance.

Ha registrato un duetto con Celine Dion: il brano si intitola Voler ed è ispirato alla passione di Michel Sardou per l'aviazione. Il duetto è stato incluso nell'album di Michel Sardou Être Une Femme 2010, uscito il 30 agosto 2010 in Francia.

Nel 2007 ha sostenuto, insieme ad altri musicisti, la candidatura di Nicolas Sarkozy alla Presidenza della repubblica francese.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Michel Schuler, Sardou d’hier et d’aujourd’hui illumine l’Axone in lepays.fr, 29 marzo 2011. (archiviato l'8 dicembre 2013) .

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 51890447 LCCN: n78054024