Michael Stephens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Stephens
Michael Stephens.JPG
Nome Michael Francis Stephens
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Chicago Fire Chicago Fire
Carriera
Giovanili
2004-2005
2006-2009
IMG Soccer Academy IMG Soccer Academy
UCLA Bruins UCLA Bruins
Squadre di club1
2007-2008 Chicago Fire Premier Chicago Fire Premier 8 (1)
2010-2013 L.A. Galaxy L.A. Galaxy 100 (2)
2014 Stabaek Stabæk 30 (1)
2015- Chicago Fire Chicago Fire 0 (0)
Nazionale
2009
2012
Stati Uniti Stati Uniti U-20
Stati Uniti Stati Uniti U-23
5 (2)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2015

Michael Francis Stephens (Hinsdale, 3 aprile 1989) è un calciatore statunitense, centrocampista del Chicago Fire.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Stephen è cresciuto a Naperville e ha frequentato l'Edison Academic Center, giocando a calcio alla UCLA. È stato nominato Rookie of the Year nel 2006, venendo inoltre selezionato per la prima squadra della Top Drawer Soccer All-Freshman e per la seconda della Soccer America's All-Freshman, totalizzando 24 presenze nella sua stagione d'esordio.

Nel 2008, è stato incluso nella seconda squadra della Soccer America MVP ed è diventato il terzo giocatore della storia dei Bruins ad ottenere il premio come Pac-10 Player of the Year. Ha concluso la sua carriera alla UCLA con 81 presenze, 11 gol e 20 assist.

Sempre durante il periodo del college, Stephens ha giocato due anni col Chicago Fire Premier.[1][2]

Los Angeles Galaxy[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'MLS SuperDraft 2010, Stephens è stato la 16a scelta del primo turno ed è andato a giocare al Los Angeles Galaxy.[3] Ha esordito nella Major League Soccer in data 27 marzo 2010, subentrando a Juninho nella vittoria per 1-0 sul New England Revolution.[4] La prima rete è arrivata il 30 maggio successivo, nel successo per 0-2 sul campo del Columbus Crew.[5] È rimasto in squadra dal 2010 al 2013, vincendo due campionati (2011 e 2012) e per due volte il Supporters' Shield (2010 e 2011). A questi titoli, vanno aggiunti due successi nella Western Conference, nel 2011 e nel 2012.

Stabæk[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal mese di gennaio 2014, si è aggregato ai norvegesi dello Stabæk per sostenere un provino.[6] Il 4 marzo successivo, ha firmato ufficialmente un contratto con il club.[7] Ha esordito nell'Eliteserien in data 30 marzo, schierato titolare nella vittoria casalinga per 3-0 sul Sogndal.[8] Il 10 agosto successivo ha segnato la prima rete nella massima divisione locale, nel pareggio per 2-2 sul campo del Molde.[9] Tra campionato e coppa, ha disputato 34 partite con la maglia dello Stabæk, mettendo a segno una rete.

Chicago Fire[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 dicembre 2014, il Chicago Fire ha annunciato ufficialmente sul proprio sito d'aver ingaggiato Stephens, che si sarebbe aggregato al club a partire dal 1º gennaio 2015: seguendo le norme della MLS, non sono stati rivelati i termini del trasferimento.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Stephen è stato incluso nella squadra che ha partecipato al campionato mondiale Under-20 2009.[11] Nel 2012, è stato convocato anche dagli Stati Uniti Under-23.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2015.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007 Stati Uniti Chicago Fire Premier USL 3 0 - - - - - - - - - 3 0
2008 USL 5 1 - - - - - - - - - 5 1
Totale Chicago Fire Premier 8 1 - - - - - - 8 1
2010 Stati Uniti Los Angeles Galaxy MLS 25 1 USOC 0 0 CCL 1[12] 0 - - - 26 1
2011 MLS 27 0 USOC 2 0 CCL 5[13] 0 - - - 34 0
2012 MLS 27 0 USOC 1 0 CCL 8 2 - - - 36 2
2013 MLS 21 1 USOC 1 0 CCL 3 0 - - - 25 1
Totale Los Angeles Galaxy 100 2 4 0 17 2 - - 121 4
2014 Norvegia Stabæk ES 30 1 CN 4 0 - - - - - - 34 1
2015 Stati Uniti Chicago Fire MLS 0 0 USOC 0 -0 - - - - - - 0 -0
Totale 138 4 8 0 17 2 - - 163 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Los Angeles Galaxy: 2011, 2012
Los Angeles Galaxy: 2010, 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2007 Chicago Fire U-23, uslsoccer.com. URL consultato il 5 marzo 2014.
  2. ^ (EN) 2008 Chicago Fire U-23, uslsoccer.com. URL consultato il 5 marzo 2014.
  3. ^ (EN) 2010 MLS SuperDraft, espnfc.com. URL consultato il 5 marzo 2014.
  4. ^ LA Galaxy vs. New England Revolution, soccerway.com. URL consultato il 5 marzo 2014.
  5. ^ Columbus Crew vs. LA Galaxy, soccerway.com. URL consultato il 5 marzo 2014.
  6. ^ (NO) Troppen til Sarpsborgkampen, stabak.no. URL consultato il 5 marzo 2014.
  7. ^ (NO) Supporterspilleren!, stabak.no. URL consultato il 5 marzo 2014.
  8. ^ (NO) Stabæk 3 - 0 Sogndal, altomfotball.no. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  9. ^ (NO) Molde 2 - 2 Stabæk, altomfotball.no. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  10. ^ (EN) Chicago Fire Sign Midfielder Michael Stephens, chicago-fire.com. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  11. ^ (NO) Mix til U-20 VM, stabak.no. URL consultato il 5 marzo 2014.
  12. ^ Presenze nei turni preliminari.
  13. ^ Quattro presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]