Michael Hettinga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Hettinga
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Michael Shawn Hettinga[1]
Ring name Mike Knox
Knox
Knux
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita San Bernardino[2]
17 luglio 1978[1]
Residenza Tampa
Altezza 1,98 cm
Peso 133 kg
Altezza dichiarata 191[3] cm
Peso dichiarato 118[3] kg
Allenatore Steve Islas[1]
Ultimate Pro Wrestling
Debutto 1998[4]
Federazione TNA
Progetto Wrestling

Michael Shawn Hettinga (San Bernardino, 17 luglio 1978) è un wrestler statunitense. Noto per il suo approccio in World Wrestling Entertainment con il ring name Mike Knox. Attualmente lotta nella Total Nonstop Action Wrestling con il nome di Knux.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Impact Zone Wrestling (2002-2005)[modifica | modifica wikitesto]

Hettinga è stato allenato da Steve "Navajo Warrior" Islas e ha iniziato a lottare proprio nella sua federazione, la Impact Zone Wrestling (IZW), nel 2002. Durante la sua permanenza, ha ottenuto l'IZW Heavyweight Championship in due occasioni.[5] Ha anche vinto, in coppia con l'amico-nemico Derek Neikirk, l'IZW Tag Team Championship in un'occasione.[5]

World Wrestling Entertainment (2005-2010)[modifica | modifica wikitesto]

Debutto in ECW; Team con test e Feuds con Cm Punk, Tommy Dreamer e Finlay (2006-2008)[modifica | modifica wikitesto]

Knox ha firmato un contratto di sviluppo con la WWE a febbraio 2005.[4] Prima di debuttare ufficialmente, ha collezionato una manciata di apparizioni negli show televisivi, tra cui una come "terrorista" di Muhammed Hassan.[6] Proprio il segmento con Hassan ha portato all'allontanamento del wrestler con la gimmick dell'arabo, a causa delle critiche ricevute.

Con il ring name Mike Knox, ha debuttato nella Extreme Championship Wrestling (ECW) da heel, interrompendo uno striptease di Kelly Kelly (ancora sconosciuta on-screen), arrivando dal backstage per coprirla con un asciugamano e riportarla negli spogliatoi.[7] È stato successivamente rivelato che Knox e Kelly fossero fidanzati (kayfabe). Kelly, sempre secondo la kayfabe, è un'esibizionista, ma Knox non ha ovviamente apprezzato il fatto che lei volesse spogliarsi in pubblico. Per il suo match di debutto, nella vittoria contro Danny Doring, Kelly ha accompagnato Knox come manager.[8] Knox è stato pushato in maniera molto forte, intervenendo anche in altri match e distruggendo i suoi avversari. Ha successivamente formato, per un breve periodo, un tag team con Test.[9][10] Ha poi cominciato un feud con CM Punk, a causa della gelosia per l'ammirazione di Kelly nei confronti di Punk.[11] Il feud è stato, comunque, a senso unico: Punk ha vinto, infatti, tutti gli incontri.

Knox ha debuttato in pay-per-view a Survivor Series 2006, quando è stato nel team dei Rated RKO, ma è stato eliminato, per primo nella sua squadra, da una Sweet Chin Music di Shawn Michaels.[12] La sua successiva apparizione ha segnato l'abbandono di Kelly Kelly a December to Dismember, causando la sconfitta del suo tag team.[13] L'ha poi attaccata nella puntata successiva di ECW On Sci-Fi, rendendo definitiva la separazione tra i due.[14] Knox è poi scomparso dagli schermi per un po' di tempo.

A gennaio 2007, la WWE ha rilasciato diversi wrestler: Knox e Tatanka sono stati tra i papabili per il licenziamento, ma alla fine il solo Tatanka è stato inserito nella lista, mentre Knox è rimasto in federazione.

Il 13 febbraio 2007, Knox è tornato in ECW, perdendo contro CM Punk ed è così sparito dagli schermi un'altra volta, per diversi mesi.[15]

Il 1º marzo 2007, è tornato nei territori di sviluppo della WWE, riformando con Derek Neikirk il Team Elite. In squadra, hanno sconfitto i Major Brothers, conquistando per la prima volta i DSW Tag Team Championships.[16] Comunque, dopo la chiusura della DSW, Knox è stato mandato nella Florida Championship Wrestling (FCW)

L'11 settembre 2007, è tornato in ECW, quando ha sconfitto Balls Mahoney.[17] La settimana successiva, in un rematch con Mahoney, è stato sconfitto.[18] Nella puntata successiva, ha battuto Nunzio.[19] È stato poi mandato contro CM Punk per l'ECW Championship, ma è stato schienato da Punk dopo una Go To Sleep.[20] Dopo mesi senza alcuna storyline di rilievo, ha iniziato un feud con Tommy Dreamer, che ha sconfitto in diversi incontri, tra cui un Extreme Rules match nella centesima puntata di ECW On Sci-Fi.[21] È stato poi protagonista di un feud con Finlay, che dopo una serie di confronti verbali ha portato ad un match nell'edizione della ECW del 26 settembre 2008, vinto dall'irlandese.[22]

Mike Knox

Passaggio a Raw; Feud con Rey Mysterio (2008-2009)[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 ottobre e il 3 novembre, durante Raw, sono apparse due vignette che anticipavano il debutto di Knox nello show rosso. Ha debuttato il 10 novembre, sconfiggendo D'Lo Brown.Subito dopo concentrò le sue attenzioni su Evan Bourne, che già infortunato venne attaccatda Knox e Rey Mysterio.Con Mysterio iniziò un feud che vide Knox attaccare brutalmente il lottatore mascherato più volte, nel loro primo match Knox si fece squalificare lasciando il tutto irrisolto. Ha partecipato alla sua prima Royal Rumble nel 2009 dove entrando con il numero 12 ha resistito più di trenta minuti. Mike Knox in uno House Show si è qualificato per l'Elimination Chamber di Raw a No Way Out. Il 15 febbraio knox partecipa all'Elimination Chamber match di Raw, entrando per quarto, per poi essere eliminato da Chris Jericho.

SmackDown; Breve Feud con Kane, Team con Charlie Haas e rilascio (2009-2010)[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della Draft Supplementare passa al roster di Smackdown, dove esordisce battendo R-Truth. Durante la fine del 2009 interpreta un piccolo feud con Kane, dove ad uscirne vincitore è Kane. Il 2010 inizia con una sconfitta a Superstars per mano di Finlay. Nella puntata del 14 gennaio di Superstars, forma un Team con Charlie Haas, ma i due perdono contro Jimmy Wang Yang & Slam Master J. Mentre il 22 gennaio a Smackdown affrontano i Cryme Tyme ma il match finisce in No-Contest a causa dell'attacco di Kane. Il 5 febbraio a Smackdown perde il match di qualificazione per l'elimination Chamber, contro R-Truth. In quella del 18 di Superstars perde contro Rey Mysterio, Mentre il 4 marzo sempre a Superstars perde contro Kane. L'11 marzo perde anche contro, Goldust. il suo ultimo match in WWE, lo vede uscire sconfitto contro, JTG, a Smackdown. Mike Knox viene rilasciato dalla WWE il 23 aprile 2010. Attualmente lotta nelle Indies dove sconfigge Paul London e Hardcore Holly viene attaccato da Marcus Cor Von e inizia un nuovo feud con lui. La settimana successiva viene sconfitto proprio da lui. In un evento delle Indies affronterà Marcus Cor Von. Si dice che forse tornera in WWE.Durante la puntata di Smackdown del 2 marzo 2012 un tifoso ha mostrato come cartello la scritta Mike Knox.

Total Nonstop Action Wrestling (2012-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Aces & 8s (2012-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nel Maggio 2012 Mike Knox ha fatto un dark match in TNA contro Devon e poi come membro mascherato della stable Aces & 8s attaccando Sting ed altre superstars della TNA. Durante la puntata di iMPACT!, si rivela essere uno dei membri dell' Aces & Eights venendo smascherato da Kurt Angle. Knox si vendicherà la settimana dopo attaccandolo con un martello. Perderà in seguito il suo match di debutto contro Sting, alla fine del match l'Hall of Famer colpirà Knox con il suo martello.

Finisher e signature moves[modifica | modifica wikitesto]

Theme Song[modifica | modifica wikitesto]

Condotta In Pay Per View WWE[modifica | modifica wikitesto]

2006[modifica | modifica wikitesto]

2009[modifica | modifica wikitesto]

Titoli e Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Deep South Wrestling

Impact Zone Wrestling

  • IZW Heavyweight Championship (2)
  • IZW Tag Team Championship (1) – con Derek Neikirk

Pro Wrestling Illustrated

  • PWI classifica Knox #87 su 500 wrestler singoli nel 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) OWW: Mike Knox, Online World Of Wrestling. URL consultato l'08-11-2008.
  2. ^ (EN) California Births, 1905 - 1995, Family Tree Legends. URL consultato l'08-11-2008.
  3. ^ a b (EN) Bio, WWE.com. URL consultato l'08-11-2008.
  4. ^ a b (EN) Gerweck: Mike Knox profile, Gerweck. URL consultato l'08-11-2008.
  5. ^ a b (EN) Impact Zone Wrestling title histories, Title-histories.com. URL consultato l'08-11-2008.
  6. ^ (EN) WWE SmackDown - July 7, 2005 results, Online World Of Wrestling. URL consultato l'08-11-2008.
  7. ^ (EN) Extreme Momentum, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  8. ^ (EN) Spear Two, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  9. ^ (EN) Sabu makes a statement, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  10. ^ (EN) Sabu strikes again, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  11. ^ (EN) A grisly night on ECW, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  12. ^ (EN) D-p dominance, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  13. ^ (EN) Sandman saves the day, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  14. ^ (EN) Mission accomplished, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  15. ^ (EN) Well-bred, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  16. ^ (EN) DSW - DEEP SOUTH WRESTLING DSW TAG TEAM TITLE HISTORY, Solie. URL consultato il 14-11-2008.
  17. ^ (EN) No apologies, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  18. ^ (EN) Fatal road to No Mercy, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  19. ^ (EN) And then there were two…, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  20. ^ (EN) Big results, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  21. ^ (EN) Extreme dream come true, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.
  22. ^ (EN) Trek to Unforgiven, WWE.com. URL consultato il 14-11-2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]