Miasma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Il termine miasma deriva da una parola in greco antico (Μίασμα) che veniva utilizzata per indicare l'esalazione tossica conseguente ai fenomeni di putrefazione, responsabile di un ambiente malsano e oppressivo, e significa inquinamento, adulterazione, scolorimento, contaminazione[1][2].

Il termine viene anche utilizzato per:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Definizione
  2. ^ Etimologia
  3. ^ Carla Biader Ceipidor, Lucia Gasparini, Iniziazione all'omeopatia, pag. 49, Mediterranee, 2000.