Mia Hamm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mia Hamm
Mia Hamm signing an autograph.jpg
Dati biografici
Nome Mariel Margaret Hamm
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 165 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirata 2004
Carriera
Squadre di club1
1989-1993 North Carolina Tar Heels 95 (103)
2001-2003 Washington Freedom 49 (25)
Nazionale
1987-2004 Stati Uniti Stati Uniti 275 (158)
Palmarès
Oro Atlanta 1996
Argento Sydney 2000
Oro Atene 2004
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2004

Mariel Margaret Hamm detta Mia (Selma, 17 marzo 1972) è una ex calciatrice statunitense, di ruolo attaccante.

Ritenuta la migliore calciatrice della storia, ha vinto due FIFA World Player (2001 e 2002) ed è una delle sole due donne incluse nella FIFA 100, la lista dei migliori 125 calciatori di tutti i tempi.

Ha vestito per diciassette anni la maglia della Nazionale statunitense.

La Women's Professional Soccer, il massimo campionato di calcio femminile statunitense, ha nel logo la silhouette di Mia Hamm che sta per calciare il pallone.

Nella cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

La versione calciatrice della bambola Barbie (1998) fa riferimento a Mia Hamm[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda su Barbielon-6

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 36208962 LCCN: n97124934