Mexicali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mexicali
comune
Municipio de Mexicali
Mexicali – Stemma
Mexicali – Veduta
Localizzazione
Stato Messico Messico
Stato federato Flag of Baja California.svg Bassa California
Amministrazione
Capoluogo Mexicali
Sindaco Francisco Perez Tejada Padilla
Data di istituzione 1954
Territorio
Coordinate
del capoluogo
32°39′48″N 115°28′04″W / 32.663333°N 115.467778°W32.663333; -115.467778 (Mexicali)Coordinate: 32°39′48″N 115°28′04″W / 32.663333°N 115.467778°W32.663333; -115.467778 (Mexicali)
Superficie 13 935,61 km²
Abitanti 936 826[1] (2010)
Densità 67,23 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-8
Codice INEGI 02002
Nome abitanti Mexicalense
Cartografia
Mappa di localizzazione: Messico
Mexicali
Mexicali
Confini rispetto alla Bassa California
Confini rispetto alla Bassa California
Sito istituzionale
Mappa con le principali località

Mexicali è uno dei 5 comuni dello stato messicano della Bassa California, di cui è capitale.

Il comune si estende su una superficie di 13 935,61 km² e conta 936 826 abitanti secondo il censimento del 2010. È il secondo comune dello Stato per abitanti, preceduto solamente da Tijuana.

Il nome Mexicali è l'unione delle parole México e California. Nonostante il nome ufficiale degli abitanti sia Mexicalense, è comune il termine "Cachanilla", nome di una pianta locale utilizzata dagli antichi abitanti per la costruzione delle loro abitazioni (Cucapás). La fondazione della città viene riconosciuta ufficialmente il 14 marzo del 1903.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Confina a nord con gli Stati Uniti d'America, a est con gli Stati Uniti d'America, lo stato di Sonora e il mare del Golfo di California, a sud con il comune di Ensenada, a ovest con il comune di Ensenada e con quello di Tecate. Il litorale si estende per una lunghezza di circa 210 km a largo del quale sono presenti 10 isole facenti parte della giurisdizione del comune e sono: Montague, Encantada, San Luis, Ángel de la Guarda, Pond, Partida, Rosa, Salsipuedes y San Lorenzo.

Località principali[modifica | modifica wikitesto]

Il comune comprende oltre 2500 località, oltre alla città di Mexicali, capoluogo comunale con 689 775 abitanti. Le altre località urbane, con la relativa popolazione al 2010, sono[1]:

  • Santa Isabel 29.311
  • Ciudad Guadalupe Victoria (Kilómetro Cuarenta y Tres) 17.119
  • San Felipe 16.702
  • Puebla 15.168
  • Progreso 12.557
  • Ciudad Morelos (Cuervos) 8.243
  • Colonia Venustiano Carranza (La Carranza) 6.098
  • Ciudad Coahuila (Kilómetro Cincuenta y Siete) 5.617
  • Vicente Guerrero (Algodones) 5.474
  • Delta (Estación Delta) 5.180
  • EJido Hermosillo 5.101
  • Benito Juárez (Ejido Tecolotes) 4.167
  • Nuevo León 3.655
  • Poblado Paredones 3.332
  • Michoacán de Ocampo 3.086
  • Ejido Hechicera 2.517
  • Viñas del Sol 2.509
  • Ejido Sinaloa (Estación Kasey) 2.505

Le località rurali sopra i 2000 abitanti sono:

  • Ejido Lázaro Cárdenas (La Mosca) 2.463
  • Poblado Lázaro Cárdenas (La Veintiocho) 2.388
  • Ejido Quintana Roo 2.311

Cronologia dei governatori[modifica | modifica wikitesto]

Governatore Periodo!
Rodolfo Escamilla Soto 1953-1956 (ler. Ayto.)
Raúl Tiznado Aguilar 1956-1959
Joaquín Ramírez Arballo 1959-1960
Federico Martínez Manautou 1960-1962
Carlos Rubio Parra 1962-1965
José María Rodríguez Mérida 1965-1968
Francisco Gallego Monge 1968-1969
Eduardo Martínez Palomera 1970-1971
Roberto Mazón Noriega 1971-1974
Armando Gallego Moreno 1974-1977
Francisco Santana Peralta 1977-1980
Eduardo Martínez Palomera 1980-1983
Francisco Santana Peralta 1983-1986
C. Guillermo Aldrete Hass 1986-1989
Lic. Milton Castellanos Gout 1989-1992
Lic. Francisco José Pérez Tejada 1992-1995
Lic. Eugenio Elorduy Walther 1995-1998
Arq. Víctor Hermosillo Celada 1998-2001
Lic. Jaime Díaz Ochoa 2001-2004
Samuel Enrique Ramos Flores 2004-2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) Mexicali in Catálogo de localidades, Secretarìa de Desarrollo Social. URL consultato il 20 febbraio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]