Mew Mew - Amiche vincenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti
manga
Titolo orig. 東京ミュウミュウ
(Tokyo Mew Mew)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Reiko Yoshida
Disegni Mia Ikumi
Editore Kodansha
1ª edizione 20002003
Collanaed. Nakayoshi
Tankōbon 7 (completa)
Rilegatura brossura
Editore it. Play Press
1ª edizione it. aprile 2004 – ottobre 2004
Periodicità it. mensile
Volumi it. 7 (completa)
Rilegatura it. brossura
Lettura it. originale (da destra a sinistra)
Target shōjo
Genere mahō shōjo
Temi fantascienza, amore, ecologia
Mew Mew - À la mode
manga
Titolo orig. 東京ミュウミュウあ・ら・もーど
(Tokyo Mew Mew - À la mode)
Autore Reiko Yoshida
Disegni Mia Ikumi
Editore Kodansha
1ª edizione 6 novembre 2003 – 6 aprile 2004
Tankōbon 2 (completa)
Editore it. Play Press
Periodicità it. mensile
Volumi it. 2 (completa)
Rilegatura it. brossura
Generi mahō shōjo, fantascienza, magia
Mew Mew - Amiche vincenti
serie TV anime
Le Mew Mew. Da sinistra: Mew Paddy, Mew Pam, Mew Berry, Mew Lory e Mew Mina
Le Mew Mew. Da sinistra: Mew Paddy, Mew Pam, Mew Berry, Mew Lory e Mew Mina
Titolo orig. 東京ミュウミュウ
(Tokyo Mew Mew)
Regia Noriyuki Abe
Studio Studio Pierrot
Musiche Takayuki Negishi
Reti TV Aichi, TV Tokyo
1ª TV 6 aprile 2002 – 29 marzo 2003
Episodi 52 (completa)
Durata ep. 24 min
Reti it. Italia 1, Italia Teen Television, Boing, Hiro
1ª TV it. 1º marzo 2004 – luglio 2004
Episodi it. 52 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Temi amicizia, amore, magia, combattimenti

Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti (東京ミュウミュウ Tōkyō Myū Myū?) è un manga mahō shōjo creato da Mia Ikumi e Reiko Yoshida, da cui è stata tratta una serie anime. Il manga è stato pubblicato nel 2001 dalla casa editrice Kodansha nella rivista Nakayoshi e poi raccolto in 7 tankōbon. La serie è ispirata a un precedente manga di Ikumi, La gattina nera di Tokyo[1]. Ne è stato realizzato anche un seguito, di due soli volumetti, intitolato Tokyo Mew Mew - À la mode.

L'anime, realizzato dallo Studio Pierrot, è andato in onda in Giappone su TV Aichi tra il 2002 e il 2003, mentre in Italia è stato trasmesso nel corso del 2004 su Italia 1 col titolo Mew Mew - Amiche vincenti. In seguito la serie è stata rilasciata dalla Mondo TV in 15 DVD con tre episodi cadauno, pubblicando quindi soltanto 45 dei 52 episodi totali. Il buon successo di pubblico ottenuto ha favorito anche in Italia la pubblicazione del manga completo, distribuito da Play Press (con titolo originale e sottotitolo "Amiche vincenti"), e la produzione di merchandising a tema. In occasione della ristampa del manga, il titolo assegnato è stato lo stesso dell'anime, mentre Tokyo Mew Mew - À la mode è stato intitolato semplicemente Mew Mew - À la mode.

Al termine dei volumi, oltre ad alcune delle opere brevi realizzate precedentemente da Mia Ikumi, sono presenti le storie bonus de Le Mini Mew Mew, ambientate in un asilo, in cui le protagoniste della serie sono delle bambine di 5-6 anni.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima serie[modifica | modifica sorgente]

Protagonista della storia è Strawberry Momomiya, una ragazza di 13 anni. Durante il suo primo appuntamento con Mark Aoyama, a una mostra sugli animali in via d'estinzione, viene colpita da un misterioso raggio che trasferisce nel suo patrimonio genetico il DNA di una specie molto rara di gatto selvatico, il gatto selvatico di Iriomote. Da quel momento Strawberry è in grado di trasformarsi in Mew Berry. I responsabili dell'accaduto sono due ragazzi, Ryan Shirogane e Kyle Akasaka, i quali invitano Strawberry nel loro locale, il Caffè Mew Mew, usato come copertura per il loro importantissimo progetto segreto: il Progetto Mew Mew.

I ragazzi le spiegano che degli extraterrestri stanno minacciando la Terra e che solo la formazione di una squadra di cinque super-eroine, le Mew Mew, potrà contrastarli ed evitare la distruzione della razza umana. Ogni componente del gruppo è stata selezionata perché idonea a ricevere il DNA di alcune specie di animali in via d'estinzione, proprio come accaduto a Strawberry, e da questo DNA può trarre i poteri e la forza necessari ad affrontare e combattere i nemici. Il gruppo è formato da cinque elementi e Strawberry avrà il compito di trovare e radunare le quattro ragazze mancanti: la benestante Mina Aizawa, la timida Lory Midorikawa, l'esuberante acrobata Paddy Wong e la famosa modella Pam Fujiwara.

In città sono comparse delle creature mostruose e distruttive, chiamate Chimeri, frutto della fusione tra la forza vitale di un animale o di un umano e un alieno-parassita simile a una medusa. La loro apparizione è opera dell'alieno Quiche, il quale a sua volta assiste ed esegue gli ordini di Profondo Blu, un'entità misteriosa che considera gli umani esseri inferiori di ostacolo ai suoi oscuri piani.

Le Mew Mew intervengono di volta in volta per sventare le offensive di Quiche che, nonostante si rammarichi di non poter soddisfare le aspettative del suo leader, allo stesso tempo sembra sempre più attratto dall'abilità delle sue nemiche e in particolar modo da Strawberry/Mew Berry, della quale finisce per innamorarsi.

La lotta continua tra le Mew Mew e gli alieni, fino a che si aggiungono nuovi nemici: Pie e Tart, due alieni amici di Quiche. Fa anche la sua apparizione il Cavaliere Blu, un personaggio enigmatico, che accorre ogni volta a proteggere Strawberry nei momenti di pericolo, sostenendo che questo è il suo compito. Nel frattempo si fa sentire sempre di più la presenza e l'esistenza della cosiddetta Acqua Cristallo (o Acqua Mew), un potente cristallo che tutti desiderano ma la cui ubicazione è sconosciuta. Esso potrebbe cambiare le sorti della battaglia, permettendo alle Mew Mew di salvare il pianeta, oppure agli alieni di dare via al tanto agognato risveglio di Profondo Blu, il cui potere sarebbe definitivamente in grado di spazzare via la razza umana, permettendo agli alieni di tornare sulla Terra.

Seconda serie[modifica | modifica sorgente]

Strawberry è a Londra con Mark e il suo ruolo nel gruppo viene assunto, fino al suo ritorno, da una nuova paladina della giustizia, Berry Shirayuki, che si trasforma in Love Berry, avente il DNA del gatto selvatico delle Ande e del coniglio nero di Amami. Insieme a lei fanno la loro comparsa anche dei nuovi nemici: i Saint Rose Crusaders, dotati di un potere speciale, che vogliono eliminare tutte le uniformi scolastiche del mondo. Ma non sono solo nuovi nemici a comparire. Arriva anche Tasuku Meguru, amico di infanzia di Berry e suo vicino di casa.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Mew Mew - Amiche vincenti.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Personaggio Doppiatore giapponese Doppiatore italiano
Strawberry Momomiya/Mew Berry Saki Nakajima Debora Magnaghi
Mina Aizawa/Mew Mina Yumi Kakazu Emanuela Pacotto
Lory Midorikawa/Mew Lory Kumi Sakuma Elisabetta Spinelli
Paddy Wong/Mew Paddy Hisayo Mochizumi Tosawi Piovani
Pam Fujiwara/Mew Pam Junko Noda Patrizia Scianca
Mark Aoyama Megumi Ogata Patrizio Prata
Ryan Shirogane Kouichi Toochika Davide Garbolino
Kyle Akasaka Hikaru Midorikawa Lorenzo Scattorin
Mash Junko Noda Jolanda Granato
Cavaliere Blu Megumi Ogata Davide Garbolino (ep. 17-36)
Patrizio Prata (ep. 37-52)
Profondo Blu Megumi Ogata Loredana Nicosia
Alessandro Rigotti (solo ep. 46-52)
Quiche Daisuke Sakaguchi Luca Bottale
Pie Nobutoshi Canna Diego Sabre
Tart Kiyomi Asai Patrizia Mottola
Jolanda Granato (solo ep. 47-52)

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Trasformazione gatto
「ネコになる、正義の味方は恋する少女にゃん」 - neko ninaru, seigi no mikata ha koisuru shōjo nyan
6 aprile 2002
Strawberry Momomiya mentre è alla mostra degli animali con Mark, viene colpita da uno strano raggio, sviene e sogna che il Gatto Selvatico Iriomote entra dentro il suo corpo. Il giorno seguente, comincia a fare cose strane, come dormire tutta la mattina per poi essere piena di energia di pomeriggio, prevedere il tempo, rubare del pesce. Cerca Mark per parlargli della cosa e lo trova a terra svenuto accanto a un topo di dimensioni giganti che sta per attaccare. Sopraggiunge un ragazzo che le dà un ciondolo, che la fa trasformare in MewBerry per sconfiggere il mostro. Il ragazzo le dice di chiamarsi Ryan Shirogane, e assieme al suo amico Kyle Akasaka le chiedono di seguirli.
2 Una nuova amica
「新しい仲間、正義の味方は超お嬢様にゃん」 - atarashi i nakama, seigi no mikata ha koo jōsama nyan
13 aprile 2002
Strawberry fa la conoscenza di Mina Aizawa, una ragazza raffinata e snob destinata a far parte della squadra delle Mew Mew. Mash avverte subito qualcosa di speciale in Mina, così Strawberry, che pensa che Mash abbia captato un alieno, per scoprire di che si tratta, si presenta a casa sua con la scusa di volerle restituire il fazzoletto di seta che le aveva prestato. Mina però pensa che Strawberry voglia solo ficcare il naso nella sua casa, per cui le dà della maleducata e la caccia via. Quando questa sta per andarsene Mina viene attaccata da un chimero, e Strawberry corre a salvarla, scoprendo che anche lei è una Mew Mew. Mina diventa cameriera del Mew Mew Cafè ed entra nella squadra, ma si rivela subito antipatica e altezzosa nei confronti di Strawberry.
3 Il fantasma della scuola
「学校の怪談、お化けの正体見つけだすにゃん」 - gakkō no kaidan, o bake no shōtai mitsu kedasunyan
20 aprile 2002
4 Appuntamento con spavento
「涙のデート、青山くんにいえない秘密にゃん」 - namida no deto, aoyama kunniienai himitsu nyan
27 aprile 2002
5 Ginnasta esordiente
「嵐の新体操、ネコの舞で輝く星になるにゃん」 - arashi no shintaisō, neko no mai de kagayaku hoshi ninarunyan
4 maggio 2002
6 La forza della musica
「心のピアノ、ときめきの舞踏会にゃん」 - kokoro no piano, tokimekino butōkai nyan
11 maggio 2002
Ryan ha organizzato una serata di gala per ringraziare le Mew Mew del lavoro che svolgono al Cafè, e ha invitato la raffinata pianista Mary McGuire per suonare. La festa però viene interrotta da Quiche, che attacca le Mew Mew con un chimero ricavato dal DNA di Mary, ma le ragazze riescono a sconfiggerlo, stavolta con l'aiuto di Ryan.
7 Il debutto di Paddy
「歩鈴登場、耳とシッポも芸のうち」 - ho suzu tōjō, mimi to shippo mo gei nōchi
18 maggio 2002
8 Una montagna da salvare
「温泉へGO!神秘の山の愛の奇跡」 - onsen he GO! shinpi no yama no ai no kiseki
25 maggio 2002
Strawberry, Mina, Lory e Paddy hanno vinto una giornata gratis in un centro termale di lusso, ma arrivate sul posto scoprono che il centro è ancora in costruzione e che sarà ultimato solamente l'anno prossimo. Le ragazze incontrano Aoyamada, un ragazzo identico a Aoyama, che vuole fermare i lavori di costruzione per non vedere distrutto l'habitat naturale delle lontre, animali a cui lui è molto affezionato. Quiche ruba la forza vitale di Aoyamada per creare un Chimero in grado di sconfiggere le Mew Mew con le sue flatulenze, ma Paddy, raffreddata, riesce a sconfiggerlo. Restituita la forza vitale al suo proprietario, Aoyamada rivede le sue amate lontre, che credeva scomparse da anni.
9 Il fratello
「愛しのお兄様、思い出は写真の中に」 - itoshi noo ani sama, omoide ha shashin no nakani
1º giugno 2002
10 La squadra si completa
「最後の仲間、まぼろしの一匹狼」 - saigo no nakama, maboroshino ippikiookami
8 giugno 2002
A Tokyo, di notte, una ragazza viene fotografata mentre sconfigge un Chimero e le Mew Mew si spaventano credendo che una di loro possa essere stata smascherata. Assodato che non è una di loro, le ragazze pensano che possa essere la quinta Mew Mew. Mina riconosce il profilo della ragazza come quella del suo idolo, Pam Fujiwara. Per accertarsi che sia davvero lei, Strawberry e le altre si iscrivono a un provino dove lei è una dei giudici per avvicinarla, ma purtroppo Pam non sembra voler avere a che fare con loro. Mina rimane molto scossa dal suo rifiuto. La notte stessa Strawberry e le altre vengono informate che la quinta Mew Mew è in pericolo. Le ragazze si trasformano e corrono in suo soccorso. Una volta arrivate si trovano davanti Quiche con decine di Chimeri Corvi. Nello scontro le ragazze si trovano in difficoltà, allora per aiutarle Pam, confermando i sospetti delle altre, si trasforma in Mew Pam e, dimostrando di avere dei grandi poteri, sconfigge da sola tutti i Chimeri di Quiche, che decide di ritirarsi. Finito lo scontro Mina chiede a Pam di unirsi a loro, ma lei rifiuta trattandola in malo modo.
11 Si comincia da cinque
「信じる心、五人そろって東京ミュウミュウ」 - shinji ru kokoro, gonin sorotte tōkyō myūmyū
15 giugno 2002
12 L'ombra del ciliegio
「バレちゃった、季節はずれの桜散る」 - bare chatta, kisetsu hazureno sakura chiru
22 giugno 2002
13 Il richiamo del cuore
「すれ違う心、狙われた青山くん」 - sure chigau kokoro, nerawa reta aoyama kun
29 giugno 2002
14 L'amore perduto
「赤坂の秘密、切ない恋の物語」 - akasaka no himitsu, setsuna i koi no monogatari
6 luglio 2002
15 Mash alla riscossa
「小さな勇者、マシャ 命がけの友情」 - chiisa na yūsha, masha inochi gakeno yūjō
13 luglio 2002
16 Primo tenero amore
「れたすの恋、一途な思いは図書館で」 - retasuno koi, ichizu na omoi ha toshokan de
20 luglio 2002
Lory, in biblioteca, fa la conoscenza di un ragazzo di nome Rory e se ne innamora. Dopo che lui le ha regalato un libro di fotografie, Lory decide di dichiararsi, ma Pie attacca la biblioteca con dei Chimeri per ottenere più informazioni sugli esseri umani. Rory corre subito a proteggere la bibliotecaria e Lory capisce che in realtà i due sono fidanzati. Sconfitti i Chimeri, Rory regala alla sua fidanzata un anello di fidanzamento e Lory ammette che il suo primo amore è finito ancor prima di cominciare.
17 Un cavaliere all'orizzonte
「蒼の騎士! おまえは俺が守る!!」 - ao no kishi! omaeha ore ga mamoru!!
27 luglio 2002
È arrivata l'estate e Mark vuole andare in gita con Strawberry. La ragazza accetta, però il giorno dell'appuntamento prende l'influenza. Nel frattempo, gli alieni attaccano le Mew Mew: Pam e Mina devono vedersela con Pie, Lory e Paddy con Tart e Strawberry con Quiche, che si presenta a casa sua per portarla via. Strawberry è indebolita dall'influenza e sviene. Arriva però in suo soccorso un uomo misterioso con l'aspetto simile a quello di un alieno, il Cavaliere Blu. Finito lo scontro del Cavaliere con gli alieni, che vengono sconfitti, Strawberry gli chiede chi è, ma lui le risponde che per il momento non è necessario che lei lo sappia. Pochi secondi dopo la scomparsa del Cavaliere Blu arriva Ryan e Strawberry sviene tra le sue braccia.
18 Confusione di mezza estate
「真夏の恋!いちごのハートはゆらゆら」 - manatsu no koi! ichigono hato hayurayura
3 agosto 2002
19 Un tuffo nella luce
「優しさの力、海の深くに願いよ届け」 - yasashi sano chikara, umi no fukaku ni negai yo todoke
10 agosto 2002
20 Piccola mamma
「母の記憶、お姉ちゃんは大変なのだ」 - haha no kioku, o neechan ha taihen nanoda
17 agosto 2002
21 Litigi e amicizia
「心の火花、いちごとみんとのすれ違い」 - kokoro no hibana, ichigotomintonosure chigai
24 agosto 2002
22 Emergenza compiti
「夏よさらば、いちごの一番長い日」 - natsu yosaraba, ichigono ichiban nagai nichi
31 agosto 2002
È l'ultimo giorno delle vacanze estive e Strawberry deve ancora fare tutti i compiti delle vacanze, ma Mark la invita a uscire e lei non rifiuta. Durante l'appuntamento, per un'incomprensione telefonica, Strawberry corre al Café, pensando che le altre siano state attaccate dagli alieni, ma in realtà si è semplicemente rotto un tubo dell'acqua. Tart, dopo aver perso alla morra cinese con Pie e Quiche, infesta la città con dei Chimeri cicale, costringendo le Mew Mew a passare tutta la giornata a dare la caccia ai Chimeri, negando a Strawberry ogni possibilità di fare i compiti delle vacanze.
23 Giovani ammiratrici
「恋は突然! 乙女のハートをうけとめて」 - koha totsuzen! otome no hato wōketomete
7 settembre 2002
24 Il gioiello conteso
「不思議な宝石、輝きはあなたの中に」 - fushigi na hōseki, kagayaki haanatano nakani
14 settembre 2002
25 Il bozzolo del pericolo
「恋のハードル、いちごの恋は障害だらけ」 - koi no hadoru, ichigono koha shōgai darake
21 settembre 2002
26 La luce della vittoria
「時よ止まれ! 胸にあふれる愛しい気持ち」 - toki yo toma re! mune niafureru itoshii kimochi
28 settembre 2002
27 Sogni e segreti
「あなたが好き、青山くん衝撃の告白!」 - anataga suki, aoyama kun shōgeki no kokuhaku!
5 ottobre 2002
28 Il bacio del gatto
「ネコパニック、秘密のカギは乙女のくちびる」 - nekopanikku, himitsu no kagi ha otome nokuchibiru
12 ottobre 2002
29 Al cuore non si comanda
「禁断の恋? ネコの言葉がわかるニャン」 - kindan no koi? neko no kotoba gawakaru nyan
19 ottobre 2002
Strawberry conosce Asano, un gatto randagio, alla ricerca della sua amata Jaqueline, una gatta di razza pregiata, che ha cambiato casa dopo la morte della sua padrona. Strawberry, aiutata dalle amiche, riesce nella sua missione, facendo ricongiungere i due gatti innamorati.
30 La sfera di cristallo
「素直になって、水晶玉に秘めた片思い」 - sunao ninatte, suishōdama ni hime ta kataomoi
26 ottobre 2002
Mariko, una studentessa della stessa scuola di Strawberry, riesce a predire il futuro grazie alla sua sfera di cristallo e dopo aver predetto il futuro a Strawberry (che si sposerà felicemente con il suo Aoyama) diventano amiche. Strawberry capisce così che Mariko è segretamente innamorata di un suo amico d'infanzia, che non vuole farsi avanti. Strawberry la sprona, così la ragazza dà appuntamento al suo innamorato al parco, con l'apparizione di Quiche, che pensa che la sfera di cristallo sia in realtà l'Acqua Mew. Sventato il pericolo, i due ragazzi si dichiarano reciprocamente.
31 Un papà geloso
「父の背中、いちごをかけた一本勝負!」 - chichi no senaka, ichigowokaketa ippon shōbu!
2 novembre 2002
Shintaro, padre di Strawberry, non approva la storia di sua figlia con Aoyama e lo sfida a un incontro di kendo: se Aoyama vincerà allora potrà avere il permesso di frequentare Strawberry. Aoyama, essendo un campione di questo sport, vince l'incontro, ma Shintaro non vuole arrendersi, finché non arriva Strawberry, interrompendo la sfida e ottenendo il diritto di continuare la storia con Aoyama.
32 Una questione di classe
「お嬢さま対決、お金じゃ買えない正義の味方」 - o jō sama taiketsu, o kin ja kae nai seigi no mikata
9 novembre 2002
Mina invita le sue amiche a un party di alta classe che si terrà nella sua villa. Alla festa, Strawberry e le altre conoscono Kanna Saionji, una ragazza dell'alta società che si proclama più volte la rivale di Mina per quanto riguarda chi abbia più classe. Al party compare anche Quiche, convinto che in una scatoletta fatta portare da Mina appositamente per quest'evento si nasconda la Mew Aqua. Dopo aver sventato il pericolo, Kanna vuole che le Mew Mew lavorino esclusivamente per lei, ma Mina le fa capire che le persone non si comprano e offre alle sue amiche il contenuto della misteriosa scatoletta: un tè pregiato. Alla fine anche Kanna si unisce al gruppetto, facendosi così delle amiche.
33 Un fidanzato per Paddy
「婚約者現わる 歩鈴、宿命の結婚?!」 - konyakusha arawa ru ho suzu, shukumei no kekkon?!
16 novembre 2002
Al Cafè si presenta Yuebin, un ragazzo che ha ottenuto il permesso di sposare Paddy da suo padre, oltre che di ereditare la scuola di arti marziali della loro famiglia. Paddy si rifiuta di sposare un giorno Yuebin e lui si installa a casa sua finché lei non cambierà idea. Gli alieni attaccano uno stadio sportivo e Paddy viene fatta prigioniera da Tart, venendo poi salvata da Yuebin. Il nemico viene sconfitto e a fine puntata Yuebin decide di tornare in Cina per allenarsi, per poter essere così in grado, un giorno, di difendere Paddy.
34 Fidarsi è bene...
「一番大切な事、誰かを信じる気持ち」 - ichibantaisetsu na koto, dareka wo shinji ru kimochi
23 novembre 2002
A una fiera di beneficenza Lory vende alcuni pupazzi di pezza creati appositamente da lei e conosce Ayano, una creatrice di bambole, che le propone di lavorare insieme. Lory accetta e le due creano una bambola che verrà esposta alla prossima fiera. Ma alla fiera il gruppo delle Mew Mew ha una spiacevole sorpresa in quanto la bambola di Lory viene fatta passare per una creazione di Ayano, che finge di non conoscerla. Sconfitto il Chimero di turno, Ayano spiega di essere ricorsa a questa tattica meschina perché aveva un calo di creatività, ma Lory la perdona, ammettendo che aveva intuito tutto fin dall'inizio.
35 Il compleanno di Momoka
「泣かないで、ひとりぼっちの小さなざくろ」 - naka naide, hitoribocchino chiisa nazakuro
30 novembre 2002
Strawberry consegna una torta per il compleanno di Momoka, una bambina che ammira moltissimo Pam. Quella sera, Pam vede la bambina cenare tutta sola al ristorante perché i suoi genitori sono bloccati in ufficio per il troppo lavoro e decide di cenare con lei, tenendole compagnia. Qualche giorno dopo le Mew Mew sono in un parco alla ricerca della Mew Aqua e Pam vede Momoka, scappata via dal resto della classe perché i suoi genitori non sono potuti venire al pic-nic organizzato dalla scuola, nelle mani di Quiche, che vuole il medaglione della bambina, convinto che al suo interno ci sia la Mew Aqua. Pam salva Momoka e la fa pagare a Quiche, che se ne va.
36 Il passato di Ryan
「白金の過去、ミュウミュウ誕生の秘密!!」 - shirogane no kako, myūmyū tanjō no himitsu!!
7 dicembre 2002
37 Lacrima lucente
「輝きの涙、二人きりのクリスマス」 - kagayaki no namida, futari kirino kurisumasu
14 dicembre 2002
38 Il Natale dei segreti
「聖夜の奇跡、秘密の消えた夜」 - seiya no kiseki, himitsu no kie ta yoru
21 dicembre 2002
39 I sogni rubati
「盗まれた夢ラベンダーの甘い罠」 - nusuma reta yume rabenda no amai wana
28 dicembre 2002
40 Pericolo allo stadio
「二人は友達?歩鈴、危機一髪!!」 - futari ha tomodachi? ho suzu, kikiippatsu!!
4 gennaio 2003
41 Chimero inquinante
「幸せを運ぶ風、一途な祈り」 - shiawase wo hakobu kaze, ichizu na inori
11 gennaio 2003
42 Il dilemma di Pam
「ざくろの迷い、四人になったミュウミュウ」 - zakurono mayoi, yonin ninatta myūmyū
18 gennaio 2003
43 Amica o nemica?
「敵か味方か?戦ってお姉さま!!」 - teki ka mikata ka? tatakatte o neesa ma!!
25 gennaio 2003
44 Giungla in città
「森になった街!いちごの笑顔を守るもの」 - mori ninatta machi! ichigono egao wo mamoru mono
1º febbraio 2003
45 Il cavaliere... smascherato
「解けた謎!蒼の騎士の真実」 - toke ta nazo! ao no kishi no shinjitsu
8 febbraio 2003
Si avvicina San Valentino e Strawberry decide di fare dei cioccolatini per Mark. Mentre glieli sta portando viene fermata da Quiche che la vuole portare via, confidandole che è innamorato di lei. Strawberry rifiuta scappando, e Quiche le impedisce anche di trasformarsi rubandole il ciondolo. Tutto si risolve con l'arrivo di Mark, che si trasforma nel Cavaliere Blu, rivelando la sua misteriosa identità.
46 Una luce nel fiume
「新しい戦力!地球を守る仲間」 - atarashi i senryoku! chikyū wo mamoru nakama
15 febbraio 2003
47 Il Cavaliere Blu è in pericolo
「愛のパワー!青山君は私が守る!!」 - ai no pawa! aoyama kun ha watashi ga mamoru!!
22 febbraio 2003
48 Il labirinto
「異次元の迷路!キッシュの賭け!!」 - ijigen no meiro! kisshu no kake!!
1º marzo 2003
49 Il risveglio di Profondo Blu
「青の目覚め、もうひとつの姿!」 - ao no mezame, mōhitotsuno sugata!
8 marzo 2003
50 Io sono una Mew Mew
「いちごの試練!あたしはミュウミュウ」 - ichigono shiren! atashiha myūmyū
15 marzo 2003
51 Lo scontro finale
「最後の戦い!あなたの笑顔を信じてる」 - saigo no tatakai! anatano egao wo shinji teru
22 marzo 2003
52 Mew Mew angeli protettori
「地球の未来に、ご奉仕するにゃん!」 - chikyū no mirai ni, go hōshi surunyan!
29 marzo 2003

Adattamenti[modifica | modifica sorgente]

Versione italiana[modifica | modifica sorgente]

A parte alcuni particolari, come il titolo non proprio fedele, un'iniziale omissione del fatto che la vicenda è ambientata in Giappone[2], e il cambio dei nomi dei protagonisti e degli attacchi, l'adattamento italiano dell'anime ha mantenuto una certa fedeltà alla versione originale giapponese. Fa però eccezione il doppiaggio riservato ai personaggi Cavaliere Blu e Profondo Blu che, anche a causa di varie sostituzioni, ha lasciato gli appassionati in parte insoddisfatti. Infatti, inizialmente il Cavaliere Blu fu doppiato da Davide Garbolino, già doppiatore di Ryan, poiché i personaggi si assomigliano molto e le Mew Mew stesse credevano che fossero la stessa persona. Fu poi sostituito da Patrizio Prata, doppiatore di Mark, a ridosso degli episodi in cui si scopre che l'eroe misterioso è in realtà quest'ultimo. Profondo Blu, invece, fintantoché era raffigurato come un'essenza incorporea - cioè per gran parte della serie - era doppiato con la voce femminile di Loredana Nicosia, mentre negli ultimi episodi, quando risulta palese che sia un maschio, è stato doppiato da Alessandro Rigotti. Nell'edizione originale Mark, il Cavaliere Blu e Profondo Blu (che sono infine la stessa persona) sono doppiati soltanto da Megumi Ogata, doppiatrice che solitamente presta la voce a personaggi maschili giovanili.

Nell'edizione manga pubblicata dalla Play Press sono stati mantenuti i nomi dell'adattamento televisivo, sono stati però ripristinati i cognomi dei personaggi e i nomi originali degli attacchi.

Sigla italiana[modifica | modifica sorgente]

La sigla dell'anime è Mew Mew - Amiche vincenti, musica di Cristiano Macrì, testo di Alessandra Valeri Manera, cantata da Cristina D'Avena.

Versione statunitense[modifica | modifica sorgente]

La serie statunitense, acquistata nei primi mesi del 2004 dalla 4Kids Entertainment, venne inizialmente annunciata con il titolo di "Hollywood Mew Mew", ma dopo le proteste dei fan statunitensi è stato cambiato in "Mew Mew Power" ed è andata in onda a partire dal febbraio 2005[3].

L'adattamento proposto è risultato in linea con le politiche adottate negli USA per questo tipo di prodotto, finalizzate alla destinazione a un pubblico più giovane rispetto a quello giapponese. È stato così operato, per lo più, in un processo di "americanizzazione", come ad esempio il cambio dei nomi dei personaggi e la rimozione dei riferimenti alla cultura giapponese, come gli ideogrammi. È stato inoltre rimosso il fatto che il DNA delle protagoniste sia fuso con quello di un animale (nelle trasformazioni, infatti, oltre a essere state cambiate le musiche, è stata eliminata la sequenza del "cambio di DNA"). Fu cambiata anche la storia degli alieni, rimuovendo la loro discendenza da antichi abitatori della Terra.

Un'altra particolarità di questo adattamento riguarda l'organizzazione degli episodi: sono stati trasmessi solo i primi 24 dei 52 episodi previsti, mentre i primi 11 episodi sono stati fatti apparire come flashback all'interno della serie, la cui trasmissione è stata fatta iniziare dall'episodio 12, quando le Mew Mew sono tutte riunite[4].

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Cosplayer di Mew Pam, Mew Berry, Mew Paddy, Mew Lory e Mew Mina nel 2010.

Il manga di Tokyo Mew Mew fu generalmente accolto bene dalla critica, che lo descrisse come carino e divertente[5], lodando i disegni di Mia Ikumi, il cui stile "scorrevole" ben si adattava alla serie[5][6][7][8]. Qualche critica fu rivolta alle immagini che uscivano dai confini delle vignette e alle battute pronunciate da personaggi ignoti[6]. Secondo Carlos Santos di Anime News Network, «i disegni di Mia Ikumi si adattano perfettamente alla storia, e non sono esili e pieni di fronzoli come in altri shōjo. Come molti altri mangaka in erba, la più grande forza di Ikumi sta negli accurati ritratti dei personaggi e nel suo uso prolifico dei toni, che crea effetti unici mentre elude la sfida degli sfondi»[6]. Al contrario, scrivendo per Manga: The Complete Guide, Shaenon Garrity criticò la serie, definendola «banale», «insipida» e «creativamente un fallimento», e scrivendo che era «chiaramente progettata dal suo editore per cavalcare lo tsunami delle ragazze magiche: le note a margine dei creatori sono piene di riferimenti a grandi firme di libri, servizi fotografici e modelle assunte per vestirsi come le poco vestite eroine preadolescenti». Osservò anche che la serie faceva un cattivo uso del tema delle specie in pericolo, pur avendo un «tema ambientale predicatorio»[9].

Tokyo Mew Mew - À la mode ha ricevuto critiche più varie. Fu lodato per essere un manga moderno che caratterizzava la formula delle ragazze magiche, sottolineandone la forza e la debolezza[6]. Mike Dungan, di Mania Entertainment, considerò la prima serie «abbastanza affascinante» e il seguito una buona continuazione, con «lo stesso divertimento»[7]. Altri trovarono Berry un'eroina troppo superficiale e ritennero che il sequel non offrisse niente di nuovo ai lettori. À la mode fu anche criticato perché il Duca era vestito in modo troppo simile ai membri del Ku Klux Klan[8].

L'adattamento anime è stato paragonato a Sailor Moon per avere cinque eroine, ognuna con un colore e un potere, e una trama simile[10]. Tokyo Mew Mew ha ricevuto elevate valutazioni in Giappone, con una produzione massiccia di merchandising e organizzazione di eventi per promuovere la serie[11].

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Della serie sono stati creati due videogiochi, uno a puzzle per Game Boy Advance e un gioco di ruolo per Playstation.

Il primo, Hamepane Tokyo Mew Mew (はめパネ 東京ミュウミュウ Hamepane Tōkyō Myū Myū?), fu pubblicato da Takara Tomy l'11 luglio 2002.

Il secondo, Tokyo Mew Mew - Tojo Shin Mew Mew! Minna Issho ni Gohōshi Suru Nyan (東京ミュウミュウ 登場 新ミュウミュウ! みんないっしょにご奉仕するにゃん Tōkyō Myū Myū – Tōjō Shin Myū Myū! – Minna Issho ni Gohōshi Suru Nyan?), fu pubblicato il 5 dicembre 2002. Esso vede l'introduzione di una nuova Mew Mew, Apple Akai, che si aggiunge alle cinque Mew Mew originarie (Berry non era ancora comparsa). Il compito delle paladine è quello di difendere l'isola di Apple da Quiche, dai Chimeri e dal nuovo alieno Gâteau du Roi. Apple nel manga si unisce alla squadra nel secondo volume di Tokyo Mew Mew - À la mode, nella storia bonus Mini Mew Mew.

Entrambi i videogiochi sono inediti in Italia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mia Ikumi (testi & disegni), 'Tokyo Mew Mew - Amiche vincenti' vol. 1, cap. "Chi è quella ragazza? parte 1", Play Press Publishing.
  2. ^ Nell'adattamento italiano Tokyo viene chiamata semplicemente "città"
  3. ^ (EN) Link of the Day: HollywoodMewMew.com, Anime News Network, 4 febbraio 2004. URL consultato il 18 aprile 2008.
  4. ^ Mew Mew - Amiche vincenti in Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
  5. ^ a b (EN) Patrick King, Tokyo Mew Mew Vol.2, Animefringe.
  6. ^ a b c d (EN) Tokyo Mew Mew a la Mode GN 1, Anime News Network, 18 luglio 2005. URL consultato il 18 aprile 2008.
  7. ^ a b (EN) Mike Dungan, Tokyo Mew Mew a la Mode Vol. No. 01, Mania Entertainment, 7 novembre 2005. URL consultato il 5 aprile 2008.
  8. ^ a b Janet Crocker, Manga Shorts: Tokyo Mew Mew A La Mode Vol. 1, Animefringe.
  9. ^ Jason Thompson Manga: The Complete Guide, 2007, Del Rey Manga.
  10. ^ (EN) Christina Ross, Tokyo Mew Mew, THEM Anime Reviews. URL consultato il 4 aprile 2008.
  11. ^ (EN) Feline females unite!, scenarioDNA, 8 gennaio 2005. URL consultato il 18 aprile 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga