Mette-Marit di Norvegia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mette-Marit
Mette-Marit
Principessa ereditaria di Norvegia
Stemma
Nascita Kristiansand Norvegia, 19 agosto 1973
Padre Sven Olav Bjarte Høiby
Madre Marit Tjessem
Consorte Haakon di Norvegia
Figli Marius Borg Høiby
Principessa Ingrid Alexandra
Principe Sverre Magnus

Mette-Marit, principessa ereditaria di Norvegia (nata Mette-Marit Tjessem Høiby; Kristiansand, 19 agosto 1973), è la consorte del principe ereditario Haakon di Norvegia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mette-Marit Tjessem Høiby è figlia di Sven O. Høiby, che ha lavorato come giornalista in un giornale locale, e di Marit Tjessem.

Il matrimonio con il principe è stato celebrato il 25 agosto 2001, dopo aspre polemiche per il passato burrascoso di lei. Mette-Marit, prima delle nozze, aveva avuto una relazione con Morten Borg, un ex spacciatore di droga, da cui era nato nel 1997 il suo primo figlio. Mette-Marit ammise davanti all'opinione pubblica che in quegli anni faceva uso di stupefacenti. La circostanza all'epoca del fidanzamento con Haakon creò molto scalpore, ma l'opinione pubblica norvegese l'accettò.

Vita pubblica[modifica | modifica sorgente]

Nell'ottobre del 2005 la principessa ereditaria Mette-Marit accompagnò il principe ereditario Haakon, il re Harald V di Norvegia e la regina Sonja nel Regno Unito in un tour reale per celebrare il centenario dell'indipendenza della Norvegia.

Figli[modifica | modifica sorgente]

Mette-Marit ha avuto tre figli.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze norvegesi[modifica | modifica sorgente]

Dama di gran croce dell'Ordine reale norvegese di Sant'Olav - nastrino per uniforme ordinaria Dama di gran croce dell'Ordine reale norvegese di Sant'Olav
— 2001
Dama dell'Ordine famigliare reale di re Harald V - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine famigliare reale di re Harald V
Medaglia commemorativa per il centenario della casa reale - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per il centenario della casa reale
— 18 novembre 2005
Medaglia commemorativa per il centesimo anniversario della nascita di Olav V - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per il centesimo anniversario della nascita di Olav V
— 2 luglio 2003

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Grande stella dell'Ordine al merito della Repubblica austriaca - nastrino per uniforme ordinaria Grande stella dell'Ordine al merito della Repubblica austriaca
— [1]
Dama di Gran croce dell'Ordine nazionale della Croce del sud (Brasile) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran croce dell'Ordine nazionale della Croce del sud (Brasile)
— [2]
Dama di I classe dell'Ordine della Stara Planina (Bulgaria) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di I classe dell'Ordine della Stara Planina (Bulgaria)
Dama di I classe dell'Ordine della croce della terra mariana (Estonia) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di I classe dell'Ordine della croce della terra mariana (Estonia)
Dama di I classe dell'Ordine della corona preziosa (Giappone) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di I classe dell'Ordine della corona preziosa (Giappone)
— [3]
Dama di Gran Croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— 20 settembre 2004[4]
Dama di Gran croce dell'Ordine di Vytautas il Grande (Lituania) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran croce dell'Ordine di Vytautas il Grande (Lituania)
— [5]
Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau (Lussemburgo) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau (Lussemburgo)
Dama di Gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica di Polonia - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica di Polonia
— 2003
Dama di Gran Croce dell'Ordine dell'infante Dom Henrique (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine dell'infante Dom Henrique (Portogallo)
— 13 febbraio 2004
Dama di Gran croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)
— 26 maggio 2006[6]
Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Stella polare (Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Stella polare (Svezia)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ [1] - website typischich.at
  2. ^ DECRETO DE 5 DE SETEMBRO DE 2007 - website JusBrasil
  3. ^ The Royal Forums, State visit of japan in Norway, May 2005, Photo
  4. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
  5. ^ Lithuanian Presidency, Lithuanian Orders searching form
  6. ^ Bollettino Ufficiale di Stato

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 11666007 LCCN: n2002041982

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie