Metropolitana di Valencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo Metropolitana di Valencia
Inaugurazione 1988
Gestore Ferrocarrils de la Generalitat Valenciana
Lunghezza 175,34 km
Numero linee 5
Numero stazioni 169

La metropolitana di Valencia (chiamata anche metrovalencia) è una grande rete di trasporto metropolitano che si estende nel centro di Valencia fino ad arrivare nei suoi sobborghi più lontani. La rete consiste in più di 134 km di rotaie, di cui 19 km sono sotterranei.

Linee[modifica | modifica wikitesto]

Linea Capolinea Lunghezza Numero delle stazioni Passeggeri nel 2007
km mi
1 Llíria/Bétera - Torrent Avinguda/Villanueva de Castellón 95,2 59,5 58 50 650 928
2 Tavernes Blanques - Natzaret In costruzione.
3 Rafelbunyol - Aeroport 19,8 12,4 27 47 306 347
4 Mas del Rosari/Fira de Valencia – Dr. Lluch 9,8 6,1 40 14 476 741
5 Neptú ~ Marítim-Serreria - Aeroport/Torrent Avinguda 24,1 14,9 31 35 050 217
6 Tossal del Rei - Marítim Serrería 10,8 6,7 22 4 261 000
Stazione Torrent Avinguda.

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Incidente accaduto il 9 settembre 2005
  • Il 9 settembre 2005, due treni si scontrano tra di loro sulla linea 1. Nessuno rimane ucciso ma 35 persone sono ferite di cui 4 sono trasportate in ospedale, tre in condizioni serie.
  • Il 3 luglio 2006 un grave incidente causa la morte di 43 persone e il ferimento di 52. Due vetture deragliano tra le stazioni di Jesús e Plaça d'Espanya. È il più grave incidente della rete metropolitana accaduto nella storia della Spagna[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) El mundo del 3/7/06

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]