Metropolitana di Kyōto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo Metropolitana di Kyoto
Kyoto Municipal Subway 50 Series 5614.jpg
Treno della serie 50
Inaugurazione 1981
Gestore Kyoto Municipal Transportation Bureau
Lunghezza 31,2 km
Tipo Metropolitana
Numero linee 2
Numero stazioni 32
Passeggeri
al giorno
all'anno

344.000
125.500.000
Mappa del tracciato

La metropolitana di Kyoto è la metropolitana a servizio della città giapponese di Kyoto. Si sviluppa per 31,2 km e 32 stazioni lungo due linee. Attualmente è gestita dal Kyoto Municipal Transportation Bureau.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1968 venne per la prima volta espressa la volontà della realizzazione di una rete di metropolitana nella città di Kyoto. Nel 1972 il progetto fu approvato, e due anni dopo i lavori iniziarono, con l'inaugurazione della prima linea nel 1981 con la tratta Kyoto - Kitaōji. Una particolarità che rese, all'epoca, la metropolitana di Kyoto all'avanguardia, fu la presenza degli ascensori nelle quattro principali stazioni. Per migliorare l'accesso ulteriormente, le banchine delle stazioni vennero perlopiù realizzate a isola. Nel 1988, dopo l'estensione a Takeda, iniziarono le operazioni dirette sulla linea Kintetsu Kyōto fino a Shin-Tanabe. Per gli eventi principali successivi si faccia riferimento alla seguente cronologia:

  • 1º luglio 1993 Introduzione della Traffica Kyo-Card, il primo abbonamento contactless di Kyoto
  • 12 ottobre 1997 Estensione della linea Karasuma a Kokusai-Kaikan.
  • 31 dicembre 1997 Inaugurazione del primo tratto della linea Tōzai fra Daigo e Nijō
  • 1º marzo 2000 Inizio del supporto per la carta Surutto Kansai
  • 15 marzo 2000 Il servizio diretto sulla linea Kintetsu Kyoto raggiunge Nara
  • 26 novembre 2004 Estensione della linea Tōzai a Rokujizō: raggiunta la città di Uji; introduzione della numerazione di stazione
  • 1º aprile 2007 Introduzione della carta PiTaPa
  • 16 gennaio 2008 Estensione della linea Tōzai da Nijō a Uzumasa-Tenjingawa completando l'assetto attuale

Linee[modifica | modifica wikitesto]

Colore e simbolo Nome Mark Apertura
prima sezione
Ultima
estensione
Lunghezza
Stazioni
verde Subway KyotoKarasuma.png - Linea Karasuma K 1981 1997 13.7 15
Tramite diritti di transito Linea Kintetsu Kyōto - 1988[1] 2000 31.0 22[2]
Linea Kintetsu Nara 2000[3] - 4.4 3[4]
rosso Subway KyotoTozai.png - Linea Tōzai T 1997[5] 2004 8.7 8
Tramite diritti di transito 1997[6] - 3.4 4[7]
- 1997[8] 2008 3.0 5

Tariffe[modifica | modifica wikitesto]

I prezzi sono aggiornati alla data del 7 gennaio 2006 e sono validi per un adulto. I prezzi per i bambini sono della metà (arrotondati a multipli di 10). Assieme alla Ferrovia Rapida di Saitama, la metropolitana di Kyoto ha la tariffa minima più alta del Giappone.

Settori Prezzo (yen)
1 (1 - 3km) 210
2 (4 - 7km) 250
3 (8 - 11km) 280
4 (12 - 15km) 310
5 (oltre 16km) 340

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fra la stazione di Takeda e la stazione di Yamato-Saidaiji
  2. ^ Compresa la stazione di Takeda
  3. ^ Fra la stazione di Yamato-Saidaiji e la stazione di Kintetsu Nara
  4. ^ Compresa Yamato-Saidaiji Station
  5. ^ Fra la stazione di Rokujizō e la stazione di Misasagi
  6. ^ Controllata dalla Kyoto High-Speed Rail fra la stazione di Misasagi e la stazione di Sanjō Keihan
  7. ^ Compresa la stazione di Misasagi e la stazione di Sanjō Keihan
  8. ^ Fra la stazione di Sanjō Keihan e la stazione di Nijō

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]