Metildopa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Metildopa
(S)-Methyldopa Structural Formulae V.1.svg
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C10H13NO4
Massa molecolare (u) 211.215 g/mol
Numero CAS [555-30-6]
Codice ATC C02AB01
PubChem 4138
DrugBank APRD01106
Dati farmacocinetici
Biodisponibilità 50% (circa)
Emivita 105 minuti
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P --- [1]

Metildopa è un principio attivo, un antipertensivo centrale.

Dinamica[modifica | modifica wikitesto]

L'alfa-metil-DOPA è un inibitore competitivo della DOPA decarbossilasi, enzima che converte la L-DOPA in dopamina.

L'alfa-metil-DOPA viene inoltre metabolizzata al posto della DOPA fino ad alfa-metil-noradrenalina, molecola che sostituisce il neurotrasmettitore noradrenalina nelle vescicole di immagazzinamento esponendo così quest'ultima alla degradazione enzimatica (da parte di ammino ossidasi e catecolo O-metiltransferasi).

Indicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Viene utilizzato come terapia per ipertensione arteriosa. In passato venne utilizzato anche per trattate la malattia di Parkinson.

Controindicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Occorre effettuare i test di funzionalità epatica, la guida viene compromessa, aumenta gli effetti degli alcolici.

Dosaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • 250 mg 2-3 volte al giorno (dose massima 3g al giorno).

Effetti indesiderati[modifica | modifica wikitesto]

Fra gli effetti collaterali più frequenti si riscontrano stomatite, sonnolenza, astenia, paralisi di Bell, bradicardia, mialgia, secchezza delle fauci. Tali effetti sono assai ridotti se la quantità del principio somministrato rimane sui livelli normali (meno di 1 g).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 02.08.2012, riferita al sesquiidrato

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • British national formulary, Guida all’uso dei farmaci 4 edizione, Lavis, agenzia italiana del farmaco, 2007.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina