Metalocalypse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Metalocalypse
serie TV cartone
No immagini.png
Titolo originale Metalocalypse
Autori
Regia Jon Schnepp
Sceneggiatura Brendon Small
Studio
Musiche
Reti
1ª TV 6 agosto 2006
Episodi 48 (completa)
Durata ep. 11'
Genere commedia
Temi *parodia,
  • musica

Metalocalypse (Metalocalypse) è una serie animata statunitense creata da Brandon Small e Tommy Blacha e andata in onda per la prima volta il 6 agosto 2006 sul canale Adult Swim.

Il programma televisivo è incentrato su una band death metal, i Dethklok, e sulla loro vita quotidiana spesso caratterizzata da elementi dark e violenti ma rivisitati in chiave umoristica e ironica. Lo show, dunque, può essere visto sia come una celebrazione che come uno sbeffeggiamento della cultura metal.

Le canzoni eseguite dalla band durante i vari episodi sono state scritte ed eseguite dal chitarrista/creatore Brandon Small. Una particolare importanza alla parte musicale è denotata anche dal fatto che, spesso, animazione e sonoro sono sincronizzati alla perfezione, potendo così mostrare particolari delle dita sulle corde in maniera realistica ed esatta.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nella serie, i Dethklok sono una band death metal che gode di un livello di popolarità senza precedenti, definiti come la settima potenza economica più grande sulla Terra entro la fine della seconda stagione. I membri della band fittizia sono Nathan Explosion, Skwisgaar Skwigelf, Pickles il batterista, William Murderface e Toki Wartooth. Il loro manager è Charles Foster Offdensen.

Se i Dethklok approvano un prodotto o servizio, i concorrenti sono rapidamente fuori mercato. Organizzazioni in tutto il mondo, che vanno dai governi alle imprese, tentano in ogni modo di ostacolare i Dethklok, al punto che alla band è consentito di mantenere una propria forza di polizia e la possibilità di ottenere qualsiasi cosa con ogni crimine immaginabile (praticamente senza conseguenze) anche se la band è spesso troppo ignorante per notare che stanno commettendo atti illegali.

I membri dei Dethklok tendono a causare disastri ovunque in tutti i modi possibili, senza curarsi quasi mai delle conseguenze. I concerti dei Dethklok sono così pericolosi che i partecipanti sono tenuti a firmare delle "deroghe dolore" all'ingresso, sollevando la band dalla responsabilità legale nel caso molto probabile che i partecipanti vengono uccisi o mutilati. La band dimostra di avere un cinico disprezzo per la sicurezza dei loro fan: ad esempio nel primo episodio durante una canzone eseguita per una marca di caffè versano caffè bollente addosso al pubblico, talmente caldo che squaglia all'istante la loro pelle.

La popolarità della band è tale che i fan faranno qualsiasi cosa per loro, anche se questo dovesse significare la morte, cosa che succede spesso. Nell'episodio "Dethgov", i fan dei Dethklok uccidono il governatore della Florida in seguito al rifiuto di stabilire una vacanza per il cantante Nathan Explosion (con il nome di "Nathan Explosion Day").

L'innaturale popolarità della band e la scia di distruzione ha attirato l'attenzione di un gruppo in stile Illuminati, noto come Il Tribunale, dedicata al monitoraggio delle attività e dei piani Dethklok. Il Tribunale, guidato da un misterioso personaggio chiamato "Mr. Selatcia", lavora presupponendo che gli insoliti poteri dei Dethklok sono il risultato di un'antica profezia sumera di un "Apocalisse di Metal". Il generale Crozier (il capo militare del gruppo anti-Dethklok) vorrebbe la morte dei membri della band o lo smantellamento della band stessa, ma il signor Selatcia interviene sempre per evitare che ciò accada. Nella maggior parte degli episodi il Tribunale tenta di contrastare segretamente la band chiamando in vari "specialisti", come "militari produttori farmaceutici stupefacenti psicotrope", "esperti depressione celebrità", o vari personaggi legalmente compromessi che cercano di infiltrarsi nel gruppo per cercare di comprometterne i piani.

Ospiti[modifica | modifica sorgente]

Alla serie hanno contribuito vari artisti prestando le loro voci come George Fisher (a cui si sono ispirati per le fattezze del frontman dei Dethklok, Nathan Explosion; nel primo episodio sono citate due canzoni dei Cannibal Corpse, la band di Fisher: "Rotted Body Landslide" e "Hammer Smashed Face") James Hetfield e Angela Gossow.

Inoltre, in molti episodi, compaiono ,come nomi per cliniche e negozi della serie, nomi di band famose come Burzum e i Gorgoroth.

Gli album[modifica | modifica sorgente]

Il 23 settembre 2007 è stato anche rilasciato un album, The Dethalbum, che riunisce le canzoni dei Dethklok della prima serie e alcune inedite. Questo primo album è poi stato seguito da un secondo, il Dethalbum II il 29 settembre 2009. In ambo i casi tutti gli strumenti, chitarra, basso elettrico, tastiera, voce sono stati eseguiti da Brendon Small a esclusione della batteria suonata da Gene Hoglan.