Metacheiromys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Metacheiromys
Metacheiromys.jpg
Scheletro di Metacheiromys tatusia
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Laurasiatheria
(clade) Ferae
Ordine Pholidota
Famiglia Metacheiromyidae
Genere Metacheiromys

Metacheiromys è un genere estinto di mammiferi folidoti, vissuto in America settentrionale durante la metà dell'Eocene.

Considerati per lungo tempo come parenti primitivi degli xenartri (armadilli, bradipi e formichieri), da recenti studi a livello genetico questi animali sarebbero risultati strettamente imparentati con gli attuali folidoti (pangolini), dai quali tuttavia dovevano essere profondamente diversi morfologicamente. Il corpo dei metacheiromi, allungato e cilindrico, non era protetto da alcuna corazza, e assomigliava piuttosto a quello di una mangusta, con delle zampe corte e tozze. Anche il cranio mancava di molte specializzazioni presenti in quello dei suoi parenti attuali, pur essendo quasi del tutto sprovvisto di denti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi