Merope (Pleiadi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Merope che abbandona le Pleiadi

Nella mitologia greca, Merope era una delle figlie di Atlante e di Pleione, una delle Pleiadi.

Il mito[modifica | modifica sorgente]

La ragazza sposò Sisifo, re di Corinto (chiamato Efira a quel tempo), dal quale ebbe Glauco come figlio, padre di Bellerofonte.[1]

(Ovidio la indica come la stella meno brillante nella costellazione delle Pleiadi, in quanto l'unica ad aver sposato un mortale).[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pseudo-Apollodoro, Biblioteca libro I. 9. § 3
  2. ^ Ovidio, Fasti, IV. 175; Eustath. ad Hom. p. 1155; Servio, ad Verg. Georg. I. 138

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Moderna[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca