Merluccius productus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nasello del Pacifico
Merluccius productus1.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Classe Osteichthyes
Sottoclasse Actinopterygii
Superordine Paracanthopterygii
Ordine Gadiformes
Famiglia Merlucciidae
Genere Merluccius
Specie M. productus
Nomenclatura binomiale
Merluccius productus
Ayres, 1855
Sinonimi

Homalopomus trowbridgii, Merlangus productus

Il Merluccius productus, conosciuto anche come Nasello o Merluzzo del Pacifico, è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Merlucciidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa lungo la parte centrosettentrionale della costa est dell'Oceano Pacifico, tra l'isola di Vancouver ed il golfo di California. È assente dalle acque dell'Alaska.
Eccetto che durante il periodo riproduttivo questo pesce non si spinge troppo lontano da terra e viene in genere catturato sulla piattaforma continentale. Al contrario degli altri Merluccius che sono pesci tipicamente demersali questa specie sembra condurre un'esistenza pelagica.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Parente stretto del nasello (Merluccius merluccius) a cui somiglia molto, ha corpo allungato con testa grande, muso a punta e mandibola prominente. Ha però la testa più corta rispetto al nasello mediterraneo e le pinne pettorali raggiungono l'inizio della pinna anale. Inoltre la pinna caudale è sempre concava. Di colore grigio-azzurro sul dorso, tendente al bianco sui fianchi e sulla pancia, può raggiungere e i 90 cm di lunghezza e pesare sino a 5 kg.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Caccia la notte. Cattura invertebrati e pesciolini.

Biologia e riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Si sposta, come il merluzzo comune, in grandi banchi. Si riproduce in primavera, in acque molto lontane da riva; durante questo periodo le femmine depongono milioni di uova che risalgono in superficie e vengono trasportate dalle correnti.

Predatori[modifica | modifica sorgente]

Viene predato da piccoli cetacei, tonni, foche, marlin e pesci spada.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Il nasello del Pacifico è (ma solo da poco tempo) oggetto di intensiva pesca a scopo commerciale. Fonti FAO indicano tra le 250.000 e le 350.000 tonnellate annue. (È un componente dei famosi "bastoncini di Capitan Findus").

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Merluccius productus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci