Menyanthaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Menyanthaceae
Illustration Menyanthes trifoliata0.jpg
Menyanthes trifoliata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Solanales
Famiglia Menyanthaceae
Dumort., 1829
Classificazione APG
Ordine Asterales
Famiglia Menyanthaceae
Generi

Le Meniantacee (Menyanthaceae Dumort., 1829) sono una famiglia di piante acquatiche che la classificazione tradizionale (Sistema Cronquist) assegnava all'ordine Solanales, e che la moderna classificazione filogenetica (APG III) colloca nell'ordine Asterales.[1]

Ne esistono approssimativamente circa 70 specie in cinque generi distinti, distribuite in tutto il mondo. Questa famiglia si caratterizza perché ha la corolla unita e perché immagazzina inulina. Le foglie sono basali e si presentano alterne, partenti da un rizoma strisciante. Nel genere Nymphoides, le foglie sono flottanti e sostengono l'infiorescenza. I generi Menyanthes e Nephrophyllidium si caratterizzano per l'infiorescenza a racemo eretta, le Villarsia possiedono invece una pannocchia ramificata. Nelle Liparophyllum l'infiorescenza ha un unico fiore terminale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sono piante acquatiche con fusto ben sviluppato, perenni o a volte annuali, ermafrodite o dioiche.
Le foglie sono alterne, semplici o trifoliate, con margini interi e picciolo inguainante.
Le Infiorescenze sono multiple o con fiori solitari, actinomorfe; sepali liberi o connaturati; corolla simpetala, lobi valvati; stami epipetali e alterni ai lobi della corolla, antere sagittate; disco nettarifero frequentemente presente intorno all'ovario; ovario supero o semi-infero, bi-carpellare e uniloculare, placentazione parietale, ovuli numerosi, uno stilo, stigma 2–4-lobato, papillato. Il frutto è una capsula deiscente con semi lineari, orbiculari o ellissoidi, a volte alati.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende i seguenti generi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG III in Botanical Journal of the Linnean Society 2009; 161(2): 105–121.
  2. ^ Menyanthaceae in Tropicos.org. Missouri Botanical Garden: Flora de Nicaragua. URL consultato il 20 febbraio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fl. Guat. 24(8): 326–328. 1969; Fl. Pan. 56: 29–32. 1969; R. Ornduff. Neotropical Nymphoides (Menyanthaceae): Meso-American and West Indian species. Brittonia 21: 346–352. 1969.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica