Memoria volatile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La memoria volatile è una memoria informatica che, a differenza della cosiddetta memoria non volatile, necessita dell’alimentazione elettrica al fine di mantenere memorizzate le informazioni. Questo tipo di memorie sono anche note come memorie temporanee.

Le odierne memorie RAM (Random Access Memory), distinte in DRAM (Dynamic Random Access Memory) e SRAM (Static Random Access Memory), insieme alle nuove tecnologie in fase di sviluppo T-RAM, Z-RAM e TT-RAM, sono tutti esempi di memorie volatili.

Altri esempi di memorie volatili, oggi non più in uso, sono la Memoria a linea di ritardo e il Tubo di Williams.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica