Memorario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orario Memorario della linea Firenze - Chiusi

Memorario è il nome commerciale assegnato all'offerta di servizi ferroviari conseguenti alla progressiva ristrutturazione dell'orario avviata a partire dal 2004[1], in collaborazione tra Regione Toscana e RFI, con l'obiettivo di offrire ai viaggiatori un orario cadenzato e mnemonico dei treni regionali.

L'offerta è stata strutturata con un sistema di coincidenze sistematiche secondo i principi dell'orario cadenzato integrato: i minuti di arrivo e partenza dei treni si susseguono, in linea di principio, allo stesso minuto di ogni ora (cosa che fra l'altro che consente una facile memorizzazione degli orari da parte dei viaggiatori) e il minuto di partenza verso una direzione è complemento a 60 rispetto al minuto di arrivo dalla stessa. Ciò consente di ottenere in determinate località "nodo" di strutturare attorno ai minuti 00 e 30 di ciascuna ora di servizio incroci e coincidenze fra tutti i sistemi di trasporto interessati a tale orario ed è una tecnica diffusa nella progettazioni di orari ferroviari nel centro Europa. Il servizio è attivo indicativamente dalle ore 8 alle ore 20 dei giorni feriali[2].

Sui dépliant distribuiti all'utenza i treni sono inoltre contrassegnati da diversi colori in funzione della tipo di servizio: su una stessa linea si possono trovare quindi convogli veloci, semiveloci e metropolitani, contraddistinti ognuno per la proprio peculiarità di effettuare le fermate nelle stesse stazioni allo stesso minuto di ogni ora.

Rete[modifica | modifica sorgente]

Il servizio è attivo su numerose linee regionali ed è in continua espansione: dal febbraio 2009 ha coinvolto anche il traffico metropolitano sulla nuova linea di collegamento tra Empoli e la stazione di Firenze Porta al Prato[3]. Dal 12 aprile 2009 riguarda anche due linee della Regione Liguria[4] e l'Emilia-Romagna: anche se fuori dal proprio territorio regionale i tratti sono comunque di competenza toscana[5].

Treni metropolitani
Colore Percorso Frequenza
x EmpoliFirenze Porta al Prato 30 min
x PistoiaFirenze Santa Maria Novella 60 min
x Prato CentraleMontevarchi-Terranuova 60 min
x Pisa CentraleFirenze Santa Maria Novella 60 min
x EmpoliSiena 60 min
x La Spezia CentralePisa Centrale 60 min
x ParmaPontremoli 120 min
x PontremoliLa Spezia Centrale 120 min
x Borgo San LorenzoPontassieve non cadenzato
Treni semiveloci
Colore Percorso Frequenza
x Firenze Santa Maria NovellaPisa CentraleSarzanaLa Spezia Centrale/Pontremoli 60 min
x Firenze Santa Maria NovellaLucca 60 min
x Firenze Santa Maria NovellaArezzo 60 min
x Firenze Santa Maria NovellaPontassieveBorgo San Lorenzo 60 min
Treni veloci
Colore Percorso Frequenza
x Firenze Santa Maria NovellaPisa CentraleLivorno Centrale 60 min
x Firenze Santa Maria NovellaLuccaViareggio 60 min
x Firenze Santa Maria NovellaSiena 60 min
x Firenze Santa Maria NovellaTerontola-CortonaRoma Termini/Foligno 60 min
x Firenze Santa Maria NovellaBorgo San Lorenzo (– Faenza) 60 min

È rimasta tuttora esclusa dal servizio la linea Tirrenica Sud tra Livorno e Grosseto[6][7].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ferrovie, entro dicembre Memorario anche sulla linea Firenze-Arezzo, intoscana.it.
  2. ^ Francesca Ciuffini, Sistemi di offerta ad orario cadenzato, in La Tecnica Professionale, nn. 3/2003, CIFI, Roma 2003
  3. ^ Inaugurata linea Empoli-Firenze Porta al Prato, Libero.
  4. ^ Memorario Toscana: da domenica più treni sulla Pontremolese e sulla Tirrenica, FS News.
  5. ^ Più servizi sulla Pontremolese, firmato l'accordo, Regione Emilia-Romagna.
  6. ^ Tirrenica: Toscana, rivedere assetto treni, A.G.I..
  7. ^ Trenitalia ai pendolari: dateci tempo, La Repubblica.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Neri Baldi, Cura del ferro in Toscana, in "i Treni" n. 267 (febbraio 2005), pp. 12-15

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]