Melrose Rugby Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Melrose Rugby Football Club
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Melrose RFC Logo.png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª uniforme
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª uniforme
Colori Giallo e nero
Dati societari
Città Melrose
Paese Regno Unito Regno Unito
Federazione Flag of Scotland.svg Scozia
Campionato Premiership Division One
Fondazione 1877
Presidente Mike Dalgetty
Allenatore Craig Chalmers
Palmarès
8 campionati scozzesi
1 coppe di Scozia
Stadio
The Greenyards
( posti)
melroserugby.bordernet.co.uk

Il Melrose Rugby Football Club è una squadra scozzese di rugby a 15 che gioca a Melrose, negli Scottish Borders, e disputa la Premiership Division One. Fondato nel 1877, rappresenta uno dei club più antichi al mondo.

Nel 2008 la squadra è stata indotta nella IRB Hall of Fame per il suo contributo storico dato allo sviluppo del rugby.[1]

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Fondato da ex alunni della George Heriot's School di Edimburgo nel 1877, il Melrose RFC entra a far parte della Scottish Rugby Union nel 1880.

Melrose è famosa anche per avere praticamente inventato la variante del rugby a 7. Nel 1883 il club ha infatti organizzato il primo torneo di rugby a 7 della storia (il Melrose Sevens), grazie al genio del macellaio Ned Haig che ebbe questa idea. Anche Ned Haig è stato indotto nel 2008 nella IRB Hall of Fame insieme al Melrose RFC.

Tra i giocatori famosi del Melrose RFC che hanno vestito la maglia della nazionale scozzese figurano Craig Chalmers, Keith Robertson, Frank Laidlaw e Jim Telfer.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2008 Inductee: Melrose RFC and Ned Haig, irb.com, 23 novembre 2008. URL consultato il 27 settembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby