Melissa (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Melissa è un nome proprio di persona italiano femminile.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Melitta
  • Maschili: Melisso[1]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Un'ape europea che raccoglie nettare da un fiore di tagete

Deriva dal greco antico μέλισσα (mèlissa), a sua volta derivato da μέλι (mèli, "miele", da cui anche Pamela e Mellito), e significa "colei che dà miele", ossia "ape"[1][2][3][4], lo stesso significato del nome Debora. Va notato che l'ipocoristico inglese Mel è condiviso anche con altri nomi, quali Melania e Melvin.

Nella mitologia greca Melissa era una ninfa alla quale Rea affidò il figlio Zeus neonato[2], e a cui è intitolato un asteroide, 676 Melitta. Il nome è stato poi usato da Ludovico Ariosto per la fata che assiste Rogero nell'Orlando Furioso[2]. In inglese è in uso dal XVIII secolo[2], e venne utilizzato per un macrovirus informatico, Melissa, che prese il nome da una spogliarellista.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, non essendo stato portato da alcuna santa. L'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre per la festa di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Melissa.

Variante Missy[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Missy..."

Altre varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Variante maschile Melisso[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Melisso..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Toponimi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, p. 260, ISBN 88-7938-013-3.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q (EN) Melissa, Behind the Name. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  3. ^ (EN) Melissa, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  4. ^ Melissa, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 14 giugno 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi