Meleto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Meleto (Atene, 425 a.C. circa – IV secolo a.C.) fu accusatore di Socrate durante il processo dello stesso nel 399 a.C..

Figlio di un poeta del demo di Phitos, fu istigato ad accusare Socrate da Anito e Licone di Atene; l'orazione accusatoria di Meleto fu un fiasco, ma Socrate venne comunque condannato a morte.

Inizialmente si credeva che Meleto avesse ricevuto da Crizia, insieme a Socrate, l'ordine di arrestare Leonte di Salamina, ma al giorno d'oggi si tende a distinguere i due personaggi omonimi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]