Meleagris ocellata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tacchino ocellato
Meleagris ocellata -Guatemala-8a.jpg
Meleagris ocellata
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Meleagridinae
Genere Meleagris
Specie M. ocellata
Nomenclatura binomiale
Meleagris ocellata
Cuvier, 1820
Sinonimi

Agriocharis ocellata
Collar and Andrew, 1988

Areale

Agriocharis distribution map2.png

Il tacchino ocellato (Meleagris ocellata Cuvier, 1820) è un uccello appartenente alla famiglia Phasianidae, diffuso in Messico, Guatemala e Belize.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Un tacchino ocellato in Guatemala

Il maschio del tacchino ocellato pesa circa 5-5,4 kg mentre la femmina, che è più piccola può arrivare sui 2,7-3.6 kg[3]. Il piumaggio del corpo di entrambi i sessi è un mix sorprendente di bronzo iridato e di verde, anche se le femmine appaiono spesso meno vivaci rispetto ai maschi che hanno sfumature verdi. Sia maschio che femmina hanno di un colore grigio-azzurro le piume della coda che sono contraddistinte da una macchia a forma di occhio, a cui la specie deve il suo nome comune, seguito da una punta di color oro brillante[3]. La testa è di un colore blu brillante e ha delle increscenze, chiamate noduli, di color giallo-arancio. I maschi possiedono anche una corona carnosa blu adornata con questi noduli, che diventano più vivaci durante la stagione riproduttiva[4].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Un tacchino ocellato al National Aviary

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Durante la stagione riproduttiva in primavera, i tacchini ocellati si possono osservare nelle radure dove i maschi si esibiscono per attirare le femmine. La stagione riproduttiva va dalla fine di marzo a metà aprile. La covata può essere composta da un massimo di 12 uova che si schiuderanno verso la metà di giugno.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Questi uccelli si nutrono, principalmente di foglie, semi e bacche ma anche di insetti come le formiche, le falene e i coleotteri[5][6].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale del tacchino ocellato si estende per circa 142.000 km2 nell'America centrale. Comprende la Penisola dello Yucatán, nel sud-est del Messico; la parte nord del Petén, in Guatemala; e il nord-ovest e il centro del Belize[4][7].

Questo uccello abita nelle foreste tropicali sempreverdi e nelle pianure[4].

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

M. ocellata è classificata come specie prossima alla minaccia (Near Threatened) sulla Lista Rossa IUCN.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Meleagris ocellata in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Phasianidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 5 maggio 2014.
  3. ^ a b Curtis I. Taylor,Howard B. Quigley & Maria J. Gonzalez Ocellated Turkey(Meleagris ocellata) NWTF WILDLIFE BULLETIN NO.6
  4. ^ a b c Ocellated Turkey (Meleagris ocellata) Rainforest alliance
  5. ^ Sugihara, G. and Heston, K. (1981) Field Notes on Winter Flocks of the Ocellated Turkey (Agriocharis ocellata). Auk, 98: 396 - 398. Available at: Field Notes on Winter Flocks of the Ocellated Turkey(Agriocharis ocellata)
  6. ^ enlamira.com (June, 2006)Conociendo al Pavo de monte.
  7. ^ BirdLife International (May, 2006).Ocellated Turkey

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Meleagris ocellata in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.