Melchior Adam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Melchior Adam (Grottkau, 1575 circa – Heidelberg, 26 dicembre 1622) è stato uno scrittore tedesco.

Nato in Slesia certamente dopo il 1550, studiò presso il Collegio di Brzeg ed insegnò all'Università di Heidelberg; scrisse a proposito della filologia e della morale, ma in particolar modo di raccolte di biografie di dotti tedeschi, specialmente di teologi, redatte su fonti contemporanee.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 1610 - Vitae Germanorum philosophorum
  • 1611 - Vitae Germanorum jureconsultorum et politicorum, qui superiore seculo, et quod excurrit, floruerunt
  • 1612 - Parodiae Apographum Monumentorum Haidelbergensium
  • 1615 - Disce mori oder Sterbekunst
  • 1616 - Parodiae et metaphrases Horatianae
  • 1618 - Decades duae conti-nentes vitas theologorum exterorum principium
  • 1620 - Vitae Germanorum medicorum
  • 1620 - Vitae Germanorum theologorum
Controllo di autorità VIAF: (EN29559128 · LCCN: (ENn85115716 · ISNI: (EN0000 0001 1797 7406 · GND: (DE12005860X · BNF: (FRcb12080641b (data)